Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Cultura

Settimana delle STEM: Il Verona Trento–Majorana incontra l’Informatica UniMe nel giardino del Rettorato

Presenti anche Giacomo Fiumara ,, Antonio Celesti  e Antonino Galletta. Il Prof Aldo Ficara ha riferito dell’impegno del Majorana

Dalle ore 9 alle 13 di oggi 9 febbraio 2024, il Giardino del Rettorato ha ospitato esposizioni, dimostrazioni e laboratori allestiti dai Ricercatori delle discipline STEM dell’Ateneo. Un evento di grande importanza culturale, un’opportunità per discutere di didattiche verticali tra scuola e Università, utili per arricchire scientificamente l’intero territorio messinese. In questo contesto la classe 5K del professionale Majorana, dell’IIS Verona Trento, diretto dalla Preside Simonetta di Prima,  ha incontrato i Proff.  del  Corso di Laurea in Informatica nelle persone di Giacomo Fiumara ( Coordinatore del corso di laurea ), Antonio Celesti  e Antonino Galletta. Il Prof Aldo Ficara ha riferito dell’impegno del Majorana all’interno delle discipline STEM ricordando la recente presentazione della ElectronCup a RTP ( Gruppo Gazzetta del Sud ). L’importanza dell’informatica UniMe sia a livello nazionale che internazionale può essere dedotta dai contenuti disciplinari e dagli obiettivi programmatici del corso. Infatti, il Corso di Laurea triennale in Informatica si propone di formare professionisti dell’Informatica in grado di utilizzare tecnologie emergenti e sviluppare nuove soluzioni in ambito digitale. I laureati in informatica devono essere in grado di unire una solida preparazione di base nelle aree di matematica e fisica, che forniscono gli strumenti di logica e i metodi risolutivi di problemi, con gli strumenti di base ed avanzati per programmare e diventare produttori e gestori di soluzioni software. Devono anche sviluppare una professionalità che permetta loro di gestire con sicurezza adeguati strumenti informatici in contesti industriali e commerciali e di tenersi aggiornati sul progredire delle tecniche informatiche. Il raggiungimento degli obiettivi formativi del Corso di Laurea in Informatica si basa sulle seguenti aree tematiche:

  • Area di base dei settori di fisica e matematica;
  • Area dell’informatica di base, orientata alla conoscenza degli strumenti di programmazione e di amministrazione dei sistemi informativi;
  • Area delle tecnologie informatiche, per l’utilizzo consapevole delle tecnologie e delle piattaforme informatiche, per la configurazione e gestione di sistemi informativi multimediali, orientati al web e mobile;
  • Area delle soluzioni informatiche avanzate, per un avviamento allo sviluppo di sistemi informatici complessi, all’analisi ed elaborazione dei grandi moli di dati.
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

L’iniziativa è organizzata dal Comune ionico e premierà alcune protagoniste dell’enogastronomia del comprensorio e siciliane. L’evento in piazza dalle 19.30

Cultura

A cura di tre giovani artisti contemporanei locali, che rimarranno un mistero da svelare.

Cultura

I luoghi protagonisti della tappa di domenica 3 marzo saranno via Cardines e il complesso monumentale delle Quattro Fontane in via I Settembre, la chiesa...

Advertisement

Copyright © 2023 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio