Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Furto di notte in un supermercato.Due persone arrestate dai Carabinieri.

Nucleo Radiomobile Carabinieri di Messina

 

 

 

 

Ieri notte, verso le ore 03,00, a seguito di una richiesta pervenuta al numero unico di pronto intervento 112, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina e della Stazione di Ganzirri sono intervenuti presso un supermercato nella zona nord del capoluogo, laddove era stato segnalato un furto. I primi accertamenti eseguiti dai militari sul posto hanno permesso di constatare lo scasso della porta d’ingresso e la manomissione di un registratore di cassa all’interno dell’esercizio commerciale.

Nell’immediatezza dei fatti, sulla base degli elementi investigativi raccolti, attraverso la Centrale Operativa del Comando Provinciale, sono state avviate le ricerche, estese a tutte le pattuglie in servizio di controllo del territorio, che in poco tempo hanno permesso ai Carabinieri di rintracciare e bloccare un’utilitaria con due individui a bordo i quali, avvedendosi dell’arrivo dei militari, avevanoaccennato ad un tentativo di fuga che gli operanti sono riusciti a sventare sul nascere.

I due fermati sono stati identificati e, sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di attrezzatura verosimilmente utilizzata per lo scasso, consistente in una grossa forbice da potatura, un coltello e una torcia, nonché della somma di 180 euro asportata dal registratore di cassa del supermercato. Gli strumenti atti allo scasso sono stati sequestrati e il denaro restituito al legittimo proprietario.

I due fermati, un 27enne e un 30enne già noti alle Forze dell’Ordine, anche per reati specifici, sono stati arrestati in quanto ritenuti presunti responsabili del reato di furto aggravatoe,a seguito dell’udienza di convalida, sono stati sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Distrutto dal fuoco un proprio mezzo d’opera all’interno di un cantiere nel comune di Motta D’Affermo.

Cronaca

Nominato lo scorso 7 febbraio dal plenum del Csm dopo una selezione tra quindici candidati

Attualità

E’ stata l’occasione per discutere di società e di futuro, in linea con la programmazione complessiva

Advertisement

Copyright © 2023 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio