Cerca articoli o argomenti

Attualità

Raggiunto a Messina il record dell’arancino più grande e pesante del mondo

Il Megarancino ha raggiunto il peso di Kg 56,200 per 60 cm di altezza e 55 cm di diametro

 

Ce l’hanno fatta! Stefano e Davide Ferro del Panificio Panyllo hanno conquistato il record dell’arancino più grande del mondo nel corso dell’evento “MEGARANCINO l’arancino più grande del mondo: c’è la storia dentro”, svoltosi questa sera a Messina, in una gremita Piazza Duomo,  realizzato con il sostegno del Comune di Messina e il supporto di Confcommercio Messina e il Gruppo Terziario Donna Confcommercio Messina. .

Il titolo è stato assegnato da Lorenzo Veltri, giudice del Guinness World Records, noto per la sua partecipazione alla trasmissione di Canale 5 Lo Show dei Record, con Gerry Scotti.

Il Megarancino ha raggiunto il peso di Kg 56,200 per 60 cm di altezza e 55 cm di diametro, superando ampiamente il precedente record di 32,7 Kg ottenuto nel 2019 a Catania.

La scenografica cottura nella grande pentola, la pesata e la verifica degli ingredienti dopo aver aperto l’arancino, sono stati i momenti clou, sotto l’occhio vigile del rigoroso giudice Lorenzo Veltri, coadiuvato dall’ispettore metrico Salvatore Ciulla e dalla biologa Rosalba Comerci.

“Siamo felici per noi, per Messina e per tutta la categoria del settore della rosticceria della città”. Questo il primo commento a caldo di Stefano e Davide Ferro. “E’ una grande emozione aver ottenuto il prestigioso titolo internazionale – hanno detto -, dopo un lavoro intenso durato settimane e un grande sforzo organizzativo. Ringraziamo coloro che ci hanno supportato, in primis la nostra famiglia, il Comune di Messina, i Comuni della provincia che hanno partecipato, Sabrina Assenzio che ha creato il progetto, il vicepresidente di Confcommercio Maurizio La Malfa, l’ingegnere Francesco Mento che ha curato l’organizzazione tecnica  e tutte le persone che hanno lavorato per il successo dell’intera manifestazione”.

Presenti il sindaco di Messina, Federico Basile, e l’assessore agli Spettacoli e ai Grandi Eventi, Massimo Finocchiaro .

Soddisfatta Sabrina Assenzio, presidente del Gruppo Terziario Donna Confcommercio Messina, che ha realizzato il progetto territoriale “Megarancino”. “Questo evento – ha dichiarato –  ha veicolato dentro un grande arancino valori importanti: l’identità territoriale, la collaborazione tra imprenditori, l’attenzione ai sani stili di vita ed al cibo di qualità, la sensibilità per i bambini, le famiglie, le persone speciali e gli animali, le scelte di sostenibilità e l’eticità nelle filiere agroalimentari. Grazie alla famiglia Ferro, a tutti i protagonisti di “Megarancino” ed all’abbraccio della nostra città.”.

Per l’occasione Piazza Duomo si è trasformata in un  parco gastronomico, dove è stato possibile gustare il nuovo arancino Messenion, con gli ingredienti provenienti dai Comuni di Messina, Galati Mamertino, Giardini Naxos, Montalbano Elicona, Novara di Sicilia e Tripi, in buona parte presenti anche negli stand allestiti con i prodotti tipici delle loro migliori aziende.

Si è svolta, inoltre, la mostra canina curata da MP Eventi di Maria Poscia. Sul palco si sono esibiti artisti locali. Lo spettacolo è stato coordinato dal direttore artistico Giovanni Grasso dell’Agenzia Karamella e presentato da Alice Carbonaro.  Radio Zenith, con Teresa Impollonia, ha curato la diretta e il DJ Set con Marco Inferrera.

Foto di Antonio De Felice

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Il Beach Soccer Village offre la possibilità di godere dal 27 giugno di un attesissimo torneo sportivo di Beach Soccer

Attualità

Jaan Roose, tre volte campione del mondo della specialità, non è nuovo a queste imprese leggendarie

Attualità

Screening gratuiti alla vista per gli atleti paralimpici e lo staff tecnico e logistico che prenderanno parte alla traversata dello stretto di Messina

Attualità

A disposizione degli sportivi paralimpici screening gratuiti della vista grazie alla consulenza di medici oculisti

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio