Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Attualità

AOU “G. Martino” Messina:oggi l’insediamento del nuovo Commissario Straordinario Giorgio Giulio Santonocito

55 anni, nato a Gela

È a lavoro da oggi il dott. Giorgio Giulio Santonocito, il nuovo manager che guiderà l’Azienda Ospedaliera Universitaria “Gaetano Martino” di Messina.

55 anni, nato a Gela, il dott. Santonocito è stato fino a questo momento Direttore Generale dell’ASL Roma 5. Un percorso professionale, il suo, costellato da numerose esperienze direzionali alla guida di aziende sanitarie. Già a partire dal 2013 ha ricoperto l’incarico di Direttore Amministrativo dell’Asp di Caltanissetta e Commissario Straordinario fino a luglio del 2014, per poi dirigere – dal 2014 al 2018 – l’ARNAS Garibaldi e l’ASP di Agrigento fino al 2019, anno in cui si è poi trasferito nella capitale per guidare l’ASL Roma 5. È stato Ragioniere Generale del Comune di Catania dal 2008 al 2013.

Il dott. Santonocito si è laureato in Economia Aziendale all’Università Bocconi di Milano e in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni presso l’Università degli Studi di Catania. Ha, inoltre, conseguito un master in “Scienze Giuridiche e Forensi per le Professioni Sanitarie” e in “Innovazione e Management delle Amministrazioni Pubbliche”. È stato docente a contratto di Economia Sanitaria presso l’Università di Catania e la Luiss Business School di Roma.

Il dott. Santonocito svolgerà, per il momento, le funzioni di Commissario Straordinario nelle more del perfezionamento della sua nomina a Direttore Generale.

Esprimo il mio compiacimento per la nomina del Dott. Giorgio Giulio Santonocito – ha detto la Rettrice Prof.ssa Giovanna Spatari –  alla guida dell’AOU G. Martino e gli auguro buon lavoro. Sono certa che avremo modo di operare in sinergia con l’obiettivo comune della crescita della nostra Azienda Ospedaliera Universitaria”.

Sono felice – ha sottolineato il Dott. Santonocito – di intraprendere questo nuovo percorso. Ringrazio il Governo Regionale e la Rettrice Prof.ssa Giovanna Spatari per aver creduto in me. Sono certamente numerosi gli obiettivi da perseguire affinché i processi organizzativi di un’azienda sanitaria possano essere efficienti ed efficaci. Tutto ciò è ancor più sfidante in un’Azienda Ospedaliera Universitaria dove è inscindibile il rapporto tra assistenza, didattica e ricerca. Il mio impegno sarà massimo per favorire sempre un dialogo costruttivo e porre in essere attività concrete per rispondere al meglio a quella richiesta di salute che i cittadini ogni giorno pongono e a cui abbiamo il dovere di dare risposta”.

Nella foto:Da sinistra: il Direttore Amministrativo Elvira Amata, la Rettrice Giovanna Spatari, il Commissario Giorgio Giulio Santonocito e il Direttore Sanitario Giuseppe Murolo. 

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Grazie ad una legge che ha destinato parte del budget aziendale, in questo caso circa 2 milioni di euro, per tali percorsi di cura.

Attualità

Oggi raggiunto un primo step nel programma di consolidamento dell’area dell’emergenza urgenza

Attualità

Circa 500mila euro per due progetti di rilevanza nazionale (PRIN) curati dai Professori Antonio Micari e Francesco Costa

Advertisement

Copyright © 2023 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio