Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Società

Si è costituito il Comitato Ex Sanderson

La CoPED Summer School, ha coinvolto centinaia di abitanti in una azione di co-progettazione civica

Quest’estate la CoPED Summer School, che ha coinvolto centinaia di abitanti in una azione di co-progettazione civica per immaginare il futuro di Messina Sud, a partire dalla rigenerazione dell’area Ex Sanderson.

In autunno la scrittura del report, che presenta i risultati della CoPED: una proposta di sviluppo basata su una visione di Messina Sud tra 10 anni come un’area apprezzata sia dai suoi residenti che dal resto della città, nella quale opportunità lavorative e servizi coesistono con una elevata qualità ambientale e il cui fulcro è l’area Ex Sanderson rigenerata.

A novembre due riunioni a Tremestieri, per condividere i contenuti del report con i cittadini, le cittadine e le associazioni locali e, attorno a questi contenuti, raccogliere adesioni per proseguire il percorso.

Così si è costituito il Comitato Ex Sanderson, che ha adesso l’obiettivo di sostenere una proposta di sviluppo di Messina Sud che sia un caso esemplare di transizione ecologica, tuteli i luoghi fisici e offra spazi di aggregazione, migliori mobilità e servizi, crei economia e lavoro, valorizzi tradizioni e patrimonio culturale. Fabric(A)TRE, 3M3 – Mille Mestieri per Tremestieri, FIHUMANA e TreES park -Tremestieri Eco-Social Park, i 4 progetti elaborati dalla CoPED Summer School e presentati nel report della scuola, rispondono esattamente a questi criteri.

Non ha invece praticamente nessuna di queste caratteristiche, e dunque suscita forti perplessità nella comunità locale, “U locu da fera”, il progetto della Regione Siciliana che vuole trasformare l’Ex Sanderson in un polo fieristico e congressuale a forma di delfino.

Ancor più che dal progetto regionale, però, i residenti sono preoccupati dalla mancata bonifica e messa in sicurezza dell’area, una bomba ecologica che contiene amianto, olio industriale infiltrato nel terreno e rifiuti di vario genere.

Per questi motivi, il Comitato ex Sanderson concentrerà alcune delle sue prossime azioni sul tema dei necessari e urgenti lavori di bonifica e sulla costruzione di un percorso di co-progettazione tra gli abitanti di Messina Sud e le istituzioni coinvolte – Regione Siciliana, ESA (Ente regionale di Sviluppo Agricolo, proprietario dell’area Ex Sanderson dal 2007), Comune di Messina, I e II Municipalità – per una rigenerazione dell’area che vada oltre “U locu da fera” e verso le reali esigenze del territorio. Se ne discuterà nella prossima riunione, in programma il 6 dicembre dalle 19.30 alle 20.30, nei locali della Parrocchia di S. Domenica a Tremestieri.

Per essere informati e partecipare alle attività del Comitato si può compilare un breve modulo di contatto, pubblicato a questo indirizzo: https://tinyurl.com/ComitatoExSanderson

 

Materiali di approfondimento:

Report CoPED (versione breve):

https://bit.ly/49ogrhu

Report CoPED (versione completa)

https://bit.ly/3SorcK

 

Per maggiori informazioni:

Giuseppe D’Avella – 3489584581

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Gli enti sottoscrittori si sono impegnati a potenziare i servizi di rispettiva competenza dedicati ai migranti

Società

Tra cui Batman, Spiderman, Ironman e Hulk

Attualità

Le istituzioni non possono restare indifferenti

Cronaca

Occorre accelerare da parte del Consiglio Comunale la nomina del Garante per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

Advertisement

Copyright © 2023 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio