Cerca articoli o argomenti

Società

A Cusano Italia TV il Prof Aldo D. Ficara parla di valutazione dialogica

La tematica della valutazione scolastica

Il 29 gennaio 2024  a Cusano Italia TV ( il canale televisivo nazionale di Stefano Bandecchi ) è andata in onda una interessante puntata di “Pomeriggio con Noi” la trasmissione condotta da Tommaso Franchi dove si è approfondita la tematica della valutazione scolastica, A tal riguardo si evidenzia che la valutazione scolastica, in Italia, consiste nell’attribuire valore alle competenze, conoscenze e abilità che gli studenti delle scuole del primo e del secondo ciclo dimostrano di avere acquisito, e nel certificare gli esiti con il rilascio di titoli di studio aventi valore legale. Fondandosi sulla misurazione dei risultati, la valutazione comporta giudizi sul profitto e sulla condotta; essi sono formulati sia in forma numerica – attraverso voti da 1 a 10, ad eccezione dei centesimi usati nell’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo – sia in forma verbale, anche mediante descrizioni dei livelli di apprendimento, con riferimento a profili e quadri nazionali e internazionali. Nel fornire ai docenti e agli studenti elementi utili per migliorare il processo e i risultati di apprendimento, la valutazione svolge una funzione formativa. Assume una funzione sommativa e certificativa sia negli scrutini, determinando l’ammissione alla classe successiva o all’esame di Stato, sia negli esami di idoneità e integrativi, su richiesta individuale, permettendo ingressi e passaggi ad altri indirizzi, sia negli esami di Stato, consentendo la transizione al ciclo successivo, la prosecuzione degli studi nell’istruzione terziaria e favorendo in vari modi l’accesso al mondo del lavoro. Detto questo il messinese  Prof Aldo D. Ficara in trasmissione si è soffermato sulla  valutazione dialogica confrontandola con quella numerica. Si ricorda che la valutazione dialogica consiste in una lettera che l’insegnante scrive personalmente ad ognuno dei suoi alunni. Nella lettera l’insegnante  mette in evidenza il positivo, cioè il bello che c’è dentro ogni bambino o ragazzo, racconta i progressi personali, ma anche le fatiche e chiede, là dove ritiene necessario, alcuni miglioramenti

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Società

Progetto educativo, patrocinato dal Comune di Messina e ideato da Fondazione Birra Moretti in partnership con ASPI, rivolto agli studenti maggiorenni delle classi quinte...

Cultura

Nuova tappa del tour istituzionale della Senatrice di Fratelli d'Italia

Attualità

L’attività svolta con le evoluzioni del drone ” Dedalo ” nella palestra del Professionale Majorana di Giostra nasce come naturale prosecuzione dell’incontro ( presso...

Cronaca

Dalle ore 15.00 alle ore 19.00 e Sabato 10febbraio dalle ore 8.30 alle ore 14.00

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio