Seguici

Cerca nel sito

Politica

Prende il via il tour elettorale di De Domenico nei villaggi cittadini

Il candidato sindaco del centrosinistra inizierà da Giampilieri: da Sud a Nord visiterà tutte le 48 aree

Parte domenica pomeriggio il tour elettorale di Franco De Domenico, candidato a sindaco del centrosinistra a Messina. Un viaggio elettorale che coinvolgerà tutti i 48 villaggi dell’area del comune peloritano, dove esistono territori, uomini, donne e ragazzi che sono ricchezza e risorsa per tutta la città e che non possono continuare a essere dimenticati.

Primo appuntamento domani pomeriggio a Giampilieri Superiore. De Domenico, subito dopo, si recherà a Briga Marina, quindi Altolia e Molino.

“Quella di iniziare questo percorso da Giampilieri è una scelta fortemente voluta. Lì dove Messina, nella sua storia recente, ha subito le ferite più profonde, voglio cominciare a illustrare il mio progetto di rinascita. Lo farò in tutti i villaggi e non sarà un mero tour elettorale fine a sé stesso”, afferma Franco De Domenico.

“Penso che la capacità di ascolto sia una mia caratteristica – aggiunge il candidato – e proprio con questo spirito ho pensato al mio viaggio nel territorio cittadino. Sono pronto a fare mie le istanze di tutti i messinesi, così da arricchire il programma e rendere la proposta a cui si ispira la mia candidatura, sempre più condivisa”.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE

Politica

Le sue condizioni di salute sono comunque buone e continuerà in questi giorni la propria campagna elettorale

Politica

Costargiorgiano è pensionato della Pirelli, 68 anni, sposato, padre e nonno

Politica

Abbiamo assistito a una decadenza senza precedenti e incessante

Politica

La portavoce UCDL Valentina Rigano: “la Sicilia può e deve diventare un motore per il Paese"

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio