Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Cultura

“Giornate FAI per le scuole” 2023

Anche quest’anno, dopo aver celebrato le “Giornate FAI di Primavera” e le “Giornate FAI d’Autunno” tornano le “Giornate FAI per le scuole” 2023, un grande evento nazionale del FAI dedicato al mondo della scuola. Un’esperienza di educazione tra pari per scoprire il patrimonio di storia, arte e natura italiano.

 

Dal 20 al 25 novembre 2023 una settimana di visite scolastiche esclusive condotte dagli Apprendisti Ciceroni, giovani appositamente preparati dai volontari FAI e dai loro docenti per godere delle bellezze del nostro Paese sul territorio.

Nei giorni tra lunedì e sabato saranno aperti alcuni siti della Città, tutto ciò sarà possibile grazie all’attività dei volontari, tra cui molti studenti ” Apprendisti Ciceroni ® che illustreranno la storia e l’importanza del bene da visitare, realizzando così un momento di conoscenza personale e collettiva.

Questo l’elenco delle aperture della Delegazione FAI di Messina

 

Martedì 21 novembre 09.00/13.00 – La Chiesa di S. Maria Alemanna e la Chiesa di S. Elia a cura dell’IC Mazzini Gallo

Mercoledì 22 novembre 10.00/12.00 e venerdì 24 novembre 9.30/13.00 – La Noria di Minissale a cura dell’IC Catalfamo

Venerdì 24 novembre 9.30/13.00 – La Chiesa dei Catalani a cura del Liceo Classico Maurolico e dell’IC Mazzini

Venerdì 24 novembre 9.30/12.30 – La Chiesa S. Giovanni di Malta a cura dell’IC Gravitelli

Venerdì 24 novembre 9.00 /14.00 – Villa Ragno e Villa Carrozza a Santa Teresa di Riva (ME) a cura dell’IIS Caminiti – Trimarchi Santa Teresa di Riva (ME)

Per prenotarsi inviare una mail all’indirizzo: messina@delegazionefai.fondoambiente.it

LINK APERTURE

https://fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/giornate-fai-per-le-scuole/

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cultura

Un film prodotto e realizzato interamente dall’ Istituto Scolastico “Itet “Leonardo Da Vinci”di Milazzo,

Cultura

L’ingresso al corso è libero, per i giornalisti è necessario prenotarsi sulla piattaforma formazionegiornalisti.it

Cultura

Esposti reperti recuperati dopo il sisma e, grazie alla realtà virtuale immersiva, sarà possibile “viaggiare” all’interno della città che non c’è più. Apertura al...

Advertisement