Seguici

Cerca nel sito

Cronaca

Insediati a Palazzo Zanca il Commissario Straordinario del Comune di Messina Santoro e i due vice Commissari Vinci e Milio

“La nostra azione non potrà limitarsi ad un traghettamento fino al raggiungimento della data delle elezioni, abbiamo il dovere di risolvere anche tutte le problematiche emergenziali e connesse alla garanzia dei servizi ai cittadini

Il Commissario Straordinario del Comune di Messina Leonardo Santoro, unitamente ai due vice Commissari, rispettivamente Francesco Milio con la qualifica di vice Prefetto e Mirella Vinci con la qualifica di dirigente del ruolo unico dell’Amministrazione regionale per l’esercizio delle funzioni delegate dal Commissario Straordinario, si sono insediati oggi pomeriggio a Palazzo Zanca, per guidarne la gestione sino alla prima tornata utile per le elezioni. Leonardo Santoro, trentatreesimo Commissario che la città di Messina ha avuto dal 1860 e ottavo dal secondo dopoguerra, insieme ai due vice Commissari Milio e Vinci, è stato accolto dal Segretario Generale Rossana Carrubba. L’insediamento dell’ultimo Commissario Straordinario Luigi Croce risale a dieci anni fa, precisamente al 17 settembre 2012, sino alle elezioni amministrative del maggio 2013. Prima di Croce, il 18 ottobre 2007 Gaspare Sinatra fu nominato Commissario sino alla consultazione elettorale del giugno 2008. Ancor prima, nel dicembre del 2003, il Prefetto Bruno Sbordone assunse il ruolo di Commissario sino a dicembre 2005. Dopo la firma dei verbali di insediamento, il Commissario Straordinario Santoro, con i vice Commissari Milio e Vinci, nel corso di una conferenza stampa nel Salone delle Bandiere, hanno incontrato i giornalisti, evidenziando che “Attraverso il vostro tramite, porgo i saluti alla cittadinanza – ha dichiarato Santoro. Naturalmente la nostra azione non potrà limitarsi ad un traghettamento fino al raggiungimento della data delle elezioni in quanto la Struttura Commissariale Straordinaria ha il dovere di risolvere anche tutte le problematiche emergenziali e connesse alla garanzia dei servizi ai cittadini legati alle criticità che potranno essere affrontate con i poteri ordinari destinati dal decreto di conferimento dei nostri incarichi; opereremo a 360 gradi, in via collegiale e con una voce univoca. Nel ringraziarvi per la vostra calorosa accoglienza, auguro buon lavoro a tutti voi organi di stampa, che ricoprite la funzione di cerniera tra la cittadinanza e l’Istituzione”. Il Vice Commissario Vinci ha spiegato “di essere onorata per avere ricevuto questo incarico da parte del Presidente. Abbiamo tanto lavoro da fare, per chi non mi conosce sono abituata a fare fatti e poche parole e soprattutto ad essere operativa con le responsabilità richieste dal ruolo. Il motto del mio incarico sarà quello del buonsenso, dell’equilibrio, dell’ascolto, del dialogo e della collaborazione per risolvere i problemi della collettività”. Il Vice Commissario Milio, nel corso del suo intervento, ha dichiarato “di avere già effettuato precedenti gestioni commissariali in altri Enti locali, ma con formule diverse legate ad un tempo maggiore e a realtà più piccole. Da qui ai prossimi mesi non ci limiteremo ad un traghettamento sterile, ma cercheremo di fare il massimo con sobrietà e nell’interesse della città, portando avanti le situazioni lasciate aperte dalla precedente Amministrazione e cercando di consegnare il meglio a chi verrà dopo di noi”. A conclusione della conferenza stampa i tre rappresentanti della gestione commissariale della Città di Messina hanno incontrato il Presidente del Consiglio comunale Claudio Cardile, che ha portato i saluti del Civico consesso.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Un esito storico dei lavori di questo esecutivo commenta il Sindaco Federico Basile

Cronaca

Un ulteriore passo in avanti per la definitiva chiusura del sito e per la tutela ambientale

Cronaca

Protocollo d’intesa per l’attivazione di percorsi di formazione in materia elettorale

Attualità

Dare la possibilità ai giovani, alla cittadinanza e ai turisti presenti in città di godere nel weekend ferragostano

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio