Seguici

Cerca nel sito

Cronaca

Incontro tra Anci e le Città Metropolitane siciliane per definire le capacità assunzionali dei tre Enti

Appuntamento venerdì 29 aprile 2022, dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Venerdì 29 aprile 2022, dalle ore 9 alle ore 13.00, a Messina a cura dell’ANCI si terrà un incontro dedicato alle tre Città Metropolitane siciliane in cui saranno approfondite le tematiche relative alla definizione delle capacità assunzionali negli enti di area vasta, con particolare attenzione al contesto dell’analisi dei dati delle amministrazioni, all’implementazione e alle valutazioni programmatorie sulle capacità assunzionali.
L’incontro è stato preceduto da tre giornate online, organizzate nell’ambito del progetto “Pon governance Metropoli Strategiche”, che hanno visto la partecipazione di tutte le Città Metropolitane.
Il progetto è animato dalla partecipazione dei docenti Giuseppe Canossi (libero professionista, già dirigente di enti locali sulle funzioni di organizzazione e gestione delle risorse umane, consulente ANCI gruppo tecnico comitato di settore, formatore, valutatore) e Rocco Conte (dirigente della Direzione Servizi Finanziari, Sistemi Informativi e Partecipate della Città Metropolitana di Firenze), che dopo avere incontrato le 14 Citta Metropolitane giungeranno a Messina dove incontreranno i Segretari generali e i funzionari referenti delle tre Città Metropolitane siciliane.
La partecipazione alla riunione, coordinata dalla Segretaria Generale della Città Metropolitana di Messina, avv. Maria Angela Caponetti, potrà essere seguita anche da remoto, utilizzando il link sulla piattaforma Teams.
Il percorso di accompagnamento personalizzato per le Città Metropolitane, organizzato dall’Anci attraverso il progetto “Metropoli Strategiche”, si fonda sulla necessità di porre in essere un’analisi tempestiva sui riflessi derivati dall’emanazione del decreto sulle capacità assunzionali delle Città Metropolitane, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 28 febbraio 2022, in considerazione dei riflessi che lo stesso avrà sulla programmazione corrente degli Enti.
I meeting programmati hanno un duplice obiettivo: definire le capacità assunzionali e supportare la predisposizione del Piano Integrato di Attività e Organizzazione (PIAO).
I relatori guideranno i partecipanti nell’attuazione delle norme, analizzando nel dettaglio, con il costante ausilio di schemi di computo e slide tecnico-rappresentative, l’intero sistema regolamentare, in un’ottica di concreto accompagnamento nella fase di prima attuazione e nella correlata azione programmatoria pluriennale dei piani del fabbisogno.
L’organizzazione dell’evento è curata dalla Segreteria Generale dell’Ente e, in particolare, dall’Ufficio Processi partecipativi delle comunità locali, responsabile Pina Giarraffa, e dall’Ufficio Unico della Formazione, responsabile Maria Luisa Sodo Grasso.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE

Cronaca

La gestione finanziaria 2021 si è chiusa con un risultato di amministrazione pari ad euro 120.054.883,73 mentre l'avanzo è di euro 3.272.276,43

Politica

Il provvedimento approvato alla unanimità dalla Conferenza Metropolitana

Politica

L’Ente non è in condizioni strutturalmente deficitarie

Politica

Analizzati gli aggiornamenti della normativa e le prospettive organizzative

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio