Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Finanziato il progetto per il porto di Milazzo all’Autorità di sistema

Con decreto del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

Con decreto del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili del 30 settembre sono state assegnate alle Autorità di sistema portuale italiane nuove risorse per finanziare il piano 2022 delle progettazioni di opere prioritarie utili allo sviluppo dei porti. Si tratta di quasi 40.000.000 di euro per dotarsi dei Progetti di Fattibilità Tecnico Economica che consentiranno successivamente di accedere ai finanziamenti per realizzare opere per circa un miliardo di euro. Tre progetti interessano l’Autorità di sistema portuale dello Stretto e uno in particolare la città di Milazzo. Si tratta della proposta presentata dall’ente messinese per una progettualità finalizzata alla realizzazione di una nuova viabilità di collegamento dedicata che consenta di collegare con un sottopasso e un tracciato dedicato l’asse viario (e quindi l’adiacente Zona economica speciale) alle banchine commerciali. Nelle intenzioni dell’Autorità di sistema anche una nuova bretella stradale che, senza interferenze con il traffico urbano ed in particolare con la zona commerciale del Comune di San Filippo del Mela, colleghi il porto con l’agglomerato industriale di Giammoro.
Soddisfazione è stata espressa dall’Amministrazione comunale. “Quello della viabilità – afferma il sindaco Pippo Midili – unitamente al completamento delle banchine, è stato il principale nodo affrontato nell’ottica di un rilancio dello scalo attraverso infrastrutture idonee a far sì che i servizi possano essere offerti senza incidere sulla viabilità cittadina. Siamo contenti dunque che questa sinergia abbia prodotto questo finanziamento che permetterà di avviare il progetto denominato “Hub Eolie” finalizzato a riorganizzare il nostro porto non solo per quel che concerne i collegamenti con le Eolie, ma anche con quelle attività connesse alla presenza di una ZE

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Zona Falcata: interdetta alla città in quanto bomba ecologica a dirlo Mega e Cuzzocrea insieme.

Politica

"E' tempo che il pallino torni in mano a quelle Istituzioni espressione del volere popolare”.

Cronaca

Era emersa una netta spaccatura della città sulla opportunità di dare seguito al progetto iniziale

Politica

"Comprendo che le logiche della campagna elettorale portino a sposare qualsiasi interesse alla ricerca di consensi ma come solito ci sono modi e modi...

Advertisement