Seguici

Cerca nel sito

Cronaca

Conferito il Dottorato di Ricerca Honoris Causa in Scienze Chimiche alla dott.ssa Sara Farnetti

L’Aula Magna dell’Università di Messina ha ospitato la Cerimonia

 

L’Aula Magna dell’Università di Messina ha ospitato la Cerimonia di conferimento del Dottorato di Ricerca Honoris Causa in Scienze Chimiche alla dott.ssa Sara Farnetti, che ha tenuto una lectio doctoralis sul tema “Nutrirsi con precisione. Dalla chimica alla medicina”.

La Laudatio è stata affidata alla prof.ssa Paola Dugo, Ordinario di Chimica degli alimenti e Coordinatore del Dottorato, che ha illustrato le tappe più significative della prestigiosa carriera della dott.ssa Farnetti, sottolineandone la grande caratura e l’attitudine al lavoro di ricerca. Specialista in Medicina Interna, Ph.D. in Fisiopatologia del Metabolismo e della Nutrizione, la dott.ssa Farnetti, mediante numerose pubblicazioni scientifiche e divulgative, si è espressa circa i temi della nutrizione funzionale e della lipidomica cellulare in diverse condizioni cliniche, della prevenzione delle malattie del metabolismo e del trattamento della sindrome metabolica e delle patologie ad essa correlate. L’obiettivo delle sue ricerche nell’ambito dell’alimentazione funzionale è quello di dimostrare e divulgare come il cibo che consumiamo realizzi un progetto ormonale che si rinnova ad ogni pasto, che interagisce con il nostro organismo e con il nostro corredo genetico, incidendo in modo significativo sulla salute e sulla longevità umana.

Le è stato assegnato, nel 2019, il Premio per le “100 eccellenze italiane”. Ha pubblicato, inoltre, nel 2008 il libro “Alimentazione Funzionale e sovrappeso corporeo” -Edizioni Cesi, nel 2012 “Tutto quello che sai sul cibo è falso” – Edizioni Bur Rizzoli e nel 2018 “Mai più a dieta. Salute e longevità con la medicina di precisione” – Edizioni Bur Rizzoli. Collabora con diversi quotidiani e periodici.

Alla Cerimonia hanno preso parte, inoltre,  il Rettore, prof. Salvatore Cuzzocrea,  il Vicedirettore del Dipartimento CHIBIOFARAM, prof. Fabio Marino e il Direttore generale, Avv. Francesco Bonanno.

“Desidero ringraziare – ha detto il Rettore – le autorità e tutti i colleghi presenti in Aula Magna per questa Cerimonia. Siamo lieti di poter conferire il Dottorato di Ricerca Honoris Causa alla dott.ssa Farnetti, professionista dall’alto profilo scientifico che tanto ha già contribuito alla crescita della sua disciplina”.

“Ringrazio l’Università di Messina per questo riconoscimento importante – ha dichiarato la dott.ssa Farnetti -. La medicina riconosce il paradigma della precisione ed in tale contesto, la nutrizione, che è la prima medicina per eccellenza, si prefigge in maniera predittiva di adeguarsi al paziente al fine di raggiungere lo scopo di una longevità sana e non solo quello di una migliore aspettativa di vita. La nutrizione è uno strumento di prevenzione, perciò, iniziare sin da piccoli ad impartire le giuste regole, strategie e protocolli nutrizionali, ovviamente, rappresenta un valore aggiunto per applicare la prevenzione primaria utile al raggiungimento di obiettivi di benessere. A qualunque età la nutrizione diviene un’arma terapeutica molto preziosa contro le patologie”.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

“INNOVAHELIX” è un progetto che si rivolge al mercato della nutraceutica e della farmacologia

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio