Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Attualità

Palazzo dei Leoni, al via il progetto di educazione ambientale

 “Siamo tutti cartolai! Amicizie silenziose tra carta e natura per costruire una biblioteca della biodiversità altamente creativa attraverso laboratori esperienziali”

 “Siamo tutti cartolai! Amicizie silenziose tra carta e natura per costruire una biblioteca della biodiversità altamente creativa attraverso laboratori esperienziali”
Attività di formazione per adulti e laboratoriale per gruppi di bambini e bambine con bisogni speciali nell’ambito della sostenibilità ambientale
E’ stato dato il via al progetto di educazione ambientale dal titolo “Siamo tutti cartolai! Amicizie silenziose tra carta e natura per costruire una biblioteca della biodiversità altamente creativa attraverso laboratori esperienziali”.
L’iniziativa è organizzata dal Nodo In.F.E.A. della Città Metropolitana di Messina, in sinergia con l’Ente proponente e attuatore “O2italia” e con l’A.I.A.S. Onlus di Barcellona Pozzo di Gotto, mentre la responsabile del progetto è Antonia Teatino.
Si tratta di un format che mette insieme formazione per adulti e attività laboratoriale per gruppi di bambini con bisogni speciali con l’obiettivo di creare un approccio ecologico attraverso un’azione inclusiva ed esperienziale che permetta una connessione tra le risorse naturali del territorio, i percorsi sensoriali, l’attività riabilitativa e quella didattica.
Il progetto si svilupperà in una doppia modalità.
La prima prevede cinque incontri formativi in presenza presso la sede O2italia e online con educatori, terapisti, insegnanti, genitori,  studenti di scienze della formazione con percorsi di studio sulla riabilitazione didattico sensoriale; gli incontri centreranno il tema su come costruire una valigia degli attrezzi con le modalità del cartolaio del bosco, applicato alla didattica inclusiva ed esperienziale in e con la natura, e sarà l’occasione per approfondire i temi della pedagogia speciale e su come l’ecodesign possa sviluppare un percorso partecipato di coprogettazione con insegnanti, operatori e creare strumenti di didattica inclusiva a partire da materiali naturali.
La seconda modalità sarà caratterizzata da diciotto incontri laboratoriali rivolti ai bimbi in età scolare, frequentanti del centro riabilitativo A.I.A.S.
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Il corso, articolato in dieci incontri, si concluderà il 31 marzo 2023

Attualità

Dal km. 6+000 (rotatoria per Faro Superiore) fino al km. 9+200 (rotatoria discesa Frantinaro)

Attualità

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire entro le ore 12:00 del 16/01/2023

Cultura

Appuntamento mercoledì 21 dicembre 2022, ore 9.30, presso il Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni

Advertisement