Seguici

Cerca nel sito

Attualità

Contributo per trasporto alunni pendolari anno scolastico 2022-2023, istanze sino a lunedì 31 ottobre 2022

Possono accedere al beneficio gli alunni delle scuole secondarie di II grado, residenti nel Comune di Messina

 

È pubblicato all’Albo Pretorio del Comune ed è consultabile sul sito istituzionale alla Sezione Informazioni l’Avviso Pubblico relativo al contributo per il trasporto di alunni pendolari per  l’anno scolastico 2022-2023. Possono accedere al beneficio gli alunni delle scuole secondarie di II grado, residenti nel Comune di Messina, che utilizzano un mezzo pubblico di trasporto per frequentare un’istituzione scolastica secondaria di II grado (statale o paritaria), il cui indirizzo scolastico non è presente nel Comune di Messina. A tal fine i soggetti interessati possono presentare il modello di domanda indirizzato al Dipartimento Servizi alla Persona e alle Imprese – Servizio Pubblica Istruzione del Comune di Messina, inviandolo al seguente indirizzo di posta elettronica protocollo@pec.comune.messina.it entro il termine perentorio di lunedì 31 ottobre 2022. L’istanza deve essere corredata dalla seguente documentazione: 1) attestazione ISEE in corso di validità; 2) fotocopia del documento di identità, del genitore richiedente, in corso di validità; 3) copia del codice IBAN intestato al dichiarante e rilasciato dalla banca o posta; 4) certificato di iscrizione.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Per il completamento dell’opera è stato nominato come Commissario Straordinario di Governo Filippo Palazzo

Cronaca

A usufruire dei mezzi pubblici sono spesso le persone più fragili

Attualità

La nuova vettura sarà caratterizzata da una completa riqualificazione della parte meccanica ed elettronica

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio