Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Attualità

1° Campus Nazionale Paralimpico: domani conferenza stampa a Palazzo Zanca

Presenti il Sindaco Federico Basile, il Vicesindaco e Assessore alle Politiche Sportive Francesco Gallo e il Presidente nazionale CIP Luca Pancalli

Presenti il Sindaco Federico Basile, il Vicesindaco e Assessore alle Politiche Sportive Francesco Gallo e il Presidente nazionale CIP Luca Pancalli, domani, mercoledì 22, alle ore 10.30, si terrà nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca la conferenza stampa di presentazione del 1° “Campus Nazionale Paralimpico”. Il progetto nasce dall’iniziativa del Comitato Italiano Paralimpico con l’obiettivo di avvicinare allo sport sempre più bambine e bambini, ragazze e ragazzi con disabilità del nostro Paese. All’incontro con i giornalisti parteciperanno Daniele Bruschetta e Fiammetta Conforto, delegati del Rettore rispettivamente alle Attività Sportive dell’Università degli Studi di Messina e ai Servizi disabilità/DSA dell’Università degli Studi di Messina; Ferdinando Mascanzoni, responsabile nazionale Avviamento del CIP; Giancarlo Quattrone dell’ASP di Messina; Silvia Bosurgi, presidente SSD UNIME Sport e Francesco Giorgio, delegato CIP Messina La manifestazione, alla sua prima edizione, è rivolta infatti ai giovani con disabilità fisiche, intellettive e sensoriali compresi nella fascia di età 6-25 anni alla prima esperienza nel mondo dello sport. Oltre alla città di Messina (Centro Sportivo CUS), da nord a sud sono coinvolte Lignano Sabbiadoro (Centro Bella Italia), Roma (Centro di Preparazione Paralimpica) e Bari (Centro Sportivo CUS). I partecipanti, grazie al supporto delle Federazioni Sportive Paralimpiche e delle Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche, potranno cimentarsi in 21 specialità, suddivise in base alla location prescelta e al tipo di disabilità: atletica, baseball per non vedenti, basket in carrozzina, boccia paralimpica, bocce, calcio a 5 e calcio a 5 non vedenti, calcio a 7, canoa-kajak, canottaggio, canottaggio non vedenti, ciclismo, handbike, scherma, scherma non vedenti, showdown, sitting volley, tennistavolo, tiro con l’arco, tiro con l’arco per non vedenti e wheelchair tennis.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Quest'anno, Nunzio Signorino nella qualità di Consigliere della terza Municipalità ha chiesto al Corpo Forestale di Messina di poter ritornare alla tradizione

Sport

Il dualismo tra le due grandi classiche del nuoto di fondo registra una pagina di storia quasi unica

Attualità

Previsti incontri, iniziative e attività per la mobilità sostenibile

Advertisement