Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Politica

L’on. Pippo Laccoto(Lega) chiede al governo regionale di prorogare la convenzione Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma al Centro cardiologico pediatrico mediterraneo di Taormina

È una questione di buon senso

“A seguito degli incontri avuti in commissione Salute
dell’Ars e dopo le prese di posizione di famiglie e associazioni,
chiedo al governo regionale di valutare le condizioni per prorogare la
convenzione che attualmente lega l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di
Roma al Centro cardiologico pediatrico mediterraneo di Taormina”.

Lo afferma Pippo Laccoto, presidente della commissione Salute
dell’Assemblea regionale siciliana e deputato della Lega.

“È una questione di buon senso – continua Laccoto – per dare risposte di
ordine sanitario e sociale alle legittime aspettative dei piccoli
pazienti e delle loro famiglie che non possono rimanere nel limbo
dell’incertezza. La proroga – conclude Laccoto – si rende necessaria a
mio avviso in attesa di definire tempi di avvio delle attività mediche
nel nuovo centro di cardiologia pediatrica di Palermo previsto dalla
rete sanitaria approvata nel 2019. Al contempo, si può valutare la
richiesta di deroga al governo nazionale al DM 70/2015 che prevede
l’istituzione di una cardiochirurgia pediatrica ogni cinque milioni di
abitanti così come è stato fatto in altre regioni che pure non hanno
le stesse caratteristiche orografiche e le condizioni di viabilità
della Sicilia”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Grazie ad una legge che ha destinato parte del budget aziendale, in questo caso circa 2 milioni di euro, per tali percorsi di cura.

Attualità

Oggi raggiunto un primo step nel programma di consolidamento dell’area dell’emergenza urgenza

Attualità

Circa 500mila euro per due progetti di rilevanza nazionale (PRIN) curati dai Professori Antonio Micari e Francesco Costa

Advertisement

Copyright © 2023 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio