Seguici

Cerca nel sito

Politica

Franco De Domenico: puntiamo alla riorganizzazione della macchina amministrativa

Il candidato sindaco della coalizione di centrosinistra nel pomeriggio ha fatto tappa a Gesso, Salice, Castanea, Massa San Giorgio e Massa Santa Lucia

Un altro pomeriggio tra la gente, concretamente, proprio come è il claim della sua campagna elettorale: Franco De Domenico, candidato del centrosinistra per la carica di sindaco a Messina ha concluso la sua terza tappa tra i villaggi della zona Nord.

Ha incontrato uomini, donne, ragazzi e anziani, ribadendo che gli “effetti di un’amministrazione efficace si poggiano su un’organizzazione della struttura Comunale in grado di dare risposte concrete e nei tempi giusti ai cittadini, in tutte le aree della città’’.

“Puntiamo, quindi, tra le prime azioni della mia amministrazione – ha spiegato De Domenico – a riorganizzare la macchina amministrativa, partendo da un principio per il quale non ammetto compromessi: la legalità non è un obiettivo, ma un nostro presupposto’’.

Il candidato sindaco ha visitato Gesso, Salice, Castanea, Massa San Giorgio e Massa Santa Lucia: “Lo sviluppo di queste aree passa anche dall’agricoltura, che significa occupazione, ma contemporaneamente tutela del territorio, un tema fondamentale, viste le ferite che queste colline, dagli incendi alle frane, hanno subito’’, conclude Franco De Domenico.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE

Politica

Il Presidente Bonazinga proclama i Consiglieri Comunali ma Alessandro Russo non ci sta

Politica

Nel corso della prima seduta saranno eletti il nuovo Presidente del Consiglio comunale e i suoi due Vice. De Luca conferma la sua candidatura...

Politica

Dopo un lunghissimo travaglio

Politica

Le articolate motivazioni di cui ha dato lettura il Magistrato hanno posto fine a quella ridda di prese di posizione

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio