Cerca articoli o argomenti

Politica

Dl aiuti: Siracusano (FI), 20mln per risanamento Zona Falcata, grande traguardo per Messina

“Un grande traguardo per Messina, una nuova battaglia vinta in Parlamento”

“Un grande traguardo per Messina, una nuova battaglia vinta in Parlamento per il bene della nostra città, del nostro territorio, e dell’intera comunità.
È stato approvato dalle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera dei deputati un mio emendamento, riformulato dal governo, al decreto Aiuti sulla Zona Falcata.
Grazie a questo importante intervento, nei prossimi mesi e nei prossimi anni arriveranno nella città dello Stretto preziose risorse per il risanamento urbano, per gli interventi di bonifica, per il risanamento ambientale e per la rigenerazione di una delle aree più belle di Messina, oggi tristemente nota alle cronache solo come un sito inquinato e contaminato.
Grazie alla concretezza dell’esecutivo Draghi, e soprattutto grazie al ministro Mara Carfagna, ancora una volta sensibile ai temi del Sud, che ha finanziato l’intervento con risorse del Fondo per lo sviluppo e la coesione, avremo un contributo di 2 milioni di euro per il 2022, di 8 milioni di euro per il 2023, e di 10 milioni di euro per il 2024.
Dopo i 100 milioni per le baraccopoli, adesso 20 milioni per il risanamento della Zona Falcata: due interventi epocali per Messina in poco più di un anno.
Un risultato inimmaginabile solo qualche anno fa, raggiunto con fatica, con determinazione, e con la buona politica”.
Così Matilde Siracusano, deputata messinese di Forza Italia.
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Gravi conseguenze per un servizio vitale in una Regione nella quale le lunghissime liste d’attesa rappresentano uno dei maggiori ostacoli al diritto alla salute

Attualità

Un progetto che ambisce all’obiettivo di qualificare la Sicilia come baricentro del Mediterraneo in settori strategici per l’economia e per l’ambiente

Cronaca

La città vuole conoscere l’iter progettuale e quale direzione si intenda perseguire

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio