Cerca articoli o argomenti

Cultura

162° Anniversario Unità d’Italia: accolto a Palazzo Zanca il Sindaco del Comune di Noventa Vicentina

Il via alle procedure per una dichiarazione di gemellaggio

Nell’ambito degli eventi dedicati alla giornata dell’Unità d’Italia il Sindaco Federico Basile, ha accolto oggi pomeriggio a Palazzo Zanca il Primo cittadino del Comune di Noventa Vicentina Mattia Veronese, città natale del capitano Umberto Masotto, cui è dedicato il Monumento alla Passeggiata a Mare. È stata l’occasione per dare il via alle procedure per una dichiarazione di gemellaggio tra i due Comuni accomunati dalla figura del capitano Masotto, il militare italiano primo artigliere da campagna insignito della medaglia d’oro al valor militare per il coraggio dimostrato durante la battaglia di Adua del 1° Marzo 1896, della quale ricorre domani il 127° Anniversario. All’iniziativa, promossa dal referente dell’Associazione Nazionale Alpini sezione di Messina cav. Domenico Interdonato, cui ha preso parte l’Assessore alla Cultura Enzo Caruso, erano presenti inoltre, una delegazione di alpini veneti; la dirigente scolastica e la docente dell’Istituto superiore “Umberto Masotto” rispettivamente Maria Paola De Angelis e Paola Rizzo; rappresentanti di Associazioni d’Arma e Combattentistiche; e autorità civili e militari. “Il Comune di Messina è ben lieto di avviare le procedure di un gemellaggio – ha detto il Sindaco Basile – in quanto rappresenta la naturale conseguenza degli ottimi rapporti tra le due comunità istituzionali. Lo scambio reciproco di esperienze e relazioni ritengo siano fondamentali per condividere la memoria storica, lontana nel tempo, ma che nella fattispecie accomuna le nostre due comunità con l’obiettivo che il passato aggiornato al presente sia sempre proiettato al futuro coinvolgendo le nostre nuove generazioni”. “La volontà espressa oggi di promuovere rapporti di scambio e collaborazione tra le due Amministrazioni è propedeutica al gemellaggio al fine – ha aggiunto l’Assessore Caruso – di consolidare i rapporti tra le associazioni dei due territori e tra i cittadini, non soltanto per la commemorazione del tragico evento quale la Battaglia di Adua, legata al capitano Masotto, ma per incentivare rapporti di scambio culturali al fine di valorizzazione le rispettive tipicità”. Soddisfazione e ringraziamenti per l’accoglienza ha poi espresso il Sindaco Veronese che si è complimentato per la biografia che l’Assessore Caruso e il cavaliere Interdonato hanno dedicato al capitano Masotto aggiungendo che “le procedure per l’avvio del gemellaggio tra Messina e Noventa Vicentina non si incentra soltanto sulla figura del Masotto ma rappresenta per noi un segnale importante di vicinanza tra nord e sud sotto il profilo di condivisione sinergica di iniziative sociali, culturali ed economiche”. Al termine dell’incontro il Sindaco Basile ha omaggiato il Primo cittadino di Noventa Vicentina con il crest civico.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Al Palacultura “Antonello” un articolato programma di incontri e workshop per favorire politiche di inclusione sociale

Attualità

Una giornata all’insegna del divertimento, della condivisione, del gioco a tutte l’età

Attualità

Dopo il taglio del nastro, avrà luogo un’attività dimostrativa del QR CODE e a seguire attività pratiche con i ragazzi delle scuole.

Attualità

Realizzati lavori di adeguamento funzionale e messa in sicurezza dell’impiantistica della palestra del plesso scolastico Leonardo Da Vinci

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio