Seguici

Cerca nel sito

Cronaca

In una frazione del villaggio di Gesso manca spesso l’acqua per un guasto

Sono stanchi ed esasperati i residenti della frazione di Locanda

Sono stanchi ed esasperati i residenti della frazione di Locanda, nel villaggio di Gesso,  sono infatti ricominciati i disservizi legati alla rete idrica. Durante la stagione invernale sono i temporali a causare blackout e  i continui guasti alla condotta, ma i disagi continuano tanto da spingere i componenti del locale comitato a proteste eclatanti come quella di bruciare le bollette dell’Amam. “Siamo arrivati alla strette – tengono ad evidenziare gli abitanti del centro collinare – paghiamo l’acqua che arriva con il contagocce e la depurazione delle fognature pur non essendoci l’impianto. Siamo stufi d’essere presi in giro. Attendiamo per l’ennesima volta un segnale da chi di competenza, finora solo prese in giro”. All’origine dei nuovi problemi, vi sarebbe un guasto. Per porre rimedio al problema Amam ha inviato le autobotti che al momento garantiscono il servizio nelle case. Ma a Locanda oltre 115 famiglie aspettano, da anni,  interventi risolutivi che finora, more solito, non sono stati effettuati.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Sia nel centro urbano che nella riviera e nelle zone collinari sino a Faro

Cronaca

Disabile:" Intervenite tempestivamente"

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio