Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Carnevale con rissa a Cesarò. 4 persone arrestate dai Carabinieri

Intervenuti nell’immediatezza, i militari dell’Arma hanno fermato i facinorosi

 

Durante un servizio predisposto a Cesarò (ME), in occasione dei festeggiamenti del carnevale, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato quattro persone di età compresa tra i 25 e 57 anni, tutti già noti alle Forze dell’Ordine, ritenuti responsabili di aver partecipato ad unarissa, avvenuta durante una manifestazione tradizionale, che ogni anno raduna numerose persone.

I fatti si sono svolti al passaggio dei carri allegorici in una via del centro, laddove i Carabinierihanno notato un gruppo di persone coinvolte in una rissa con calci e pugni, scaturita verosimilmente per futili motivi.

Intervenuti nell’immediatezza, i militari dell’Arma hanno fermato i facinorosi che hanno riportato qualche lesione, scongiurando ulteriori conseguenze. Nonostante la resistenza, opposta dai quattro uomini coinvolti, i Carabinieri li hanno bloccatiprocedendo al loro arrestoin quanto ritenuti responsabili di rissa aggravata da lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale. Al termine delle formalità di rito, gli arrestati sono stati ristretti agli arresti domiciliari presso le loro abitazioni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Ultimate le formalità di rito, i due arrestati sono stati rispettivamente ristretti, il primo presso la Casa Circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto ed...

Cronaca

Le investigazioni, portate avanti attraverso sopralluoghi, puntualmenteeffettuati nelle aree interessatedagli incendi

Cronaca

Nei giorni scorsi, a Condrò, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio