Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Attualità

Prefettura di Messina, focus sulle iniziative nel comune di Lipari in vista della stagione estiva

La necessità di ottimizzare le risorse destinate alla sicurezza dei cittadini

Rispetto delle norme sullo sbarco di veicoli e motoveicoli nelle isole Eolie, disciplina delle attività di intrattenimento e ristorazione con riferimento ai limiti delle emissioni sonore e all’occupazione del suolo pubblico ma anche regolamentazione dell’attività delle compagnie di navigazione privata.

Sono alcuni degli argomenti trattati ieri a Messina durante il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocato dal prefetto Cosima Di Stani in merito alla situazione del comune di Lipari.

Nel corso dell’incontro, la titolare del Palazzo del Governo ha altresì sottolineato la necessità di ottimizzare le risorse destinate alla sicurezza dei cittadini attraverso l’implementazione e l’attività sinergica delle Forze di Polizia statali, locali e delle Autorità marittime, al fine di evitare disagi per la comunità isolana soprattutto nel periodo estivo.

Una particolare attenzione è stata inoltre dedicata ai controlli sul traffico di sostanze stupefacenti ed alla vendita di alcolici, con la previsione di appositi tavoli operativi mirati a fronteggiare l’eventuale presenza di criticità nei momenti in cui è previsto un maggiore afflusso di turisti.

Hanno preso parte al comitato il sindaco, il questore, i comandanti provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza ed il comandante della Polizia municipale.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Le indagini tecniche hanno rilevato la pericolosa rotazione che ha subito il muro a sostegno del terrapieno

Attualità

Degrado dell'istituto scolastico Cannizzaro - Galatti

Cronaca

Gli interventi, disposti dagli uffici dell'Autorità di bacino del distretto idrografico della Sicilia, diretta da Leonardo Santoro

Attualità

L’Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina è tra i 170 ospedali del network Bollini Rosa di Fondazione Onda e centri antiviolenza

Advertisement