Cerca articoli o argomenti

Attualità

Messina. Sanita’. Disagi al presidio di Pistunina. Il deputato di Sicilia Vera Giuseppe Lombardo: difficoltà per gli utenti. Gestione vergognosa.

Solo tre sportelli per migliaia di utenti

“Registriamo notevoli disagi per gli utenti del Distretto sanitario Messina Pistunina. Dal 1^ aprile si assiste ad una gestione vergognosa, solo tre sportelli per migliaia di utenti che fanno ore di file e a fine giornata vengono rimandate indietro! Tutto questo è inaccettabile. Raccogliamo le rimostranze dei cittadini facendoci portavoce delle loro esigenze. Stamattina ho chiesto chiarimenti al responsabile il dott. Nucifora chiedendo che l’azienda si attivi per potenziare immediatamente il servizio ed eliminare questa indecenza! Registriamo da parte del Commissario Straordinario Dott. Bernardo Alagna la volontà di risolvere questo disservizio. Alagna, infatti, che ho incontrato in tarda mattina si è impegnato ad attivare entro martedì ordini di servizio per aumentare il personale nella sede di Pistunina e provvedere anche a coprire il presidio di Roccalumera. Ovviamente vigileremo per accertarci che concretamente l’azienda intervenga per alleviare i disagi dell’utenza garantendo il servizio.”

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Si sono verificate situazioni di difficoltà per le trasfusioni soprattutto, per quanto concerne, i pazienti anemici cronici

Cronaca

Gli uffici dell’ ex Po Mandalari, in un’altra area sempre del medesimo presidio

Cronaca

Le misure cautelari riguardano anche rappresentanti di società di distribuzione locale di multinazionali di dispositivi medici

Attualità

Nell’ambito delle iniziative volte all'implementazione della comunicazione istituzionale attraverso il sito web e i canali social dell’IRCCS

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio