Cerca articoli o argomenti

Attualità

Giovedì 16 maggio al Palacultura, Festa del medico, i nomi dei 29 candidati vincitori scelti dai messinesi. Su Facebook oltre 177mila visualizzazioni 

Nella prima parte il Giuramento di 137 neo-iscritti, poi la premiazione con guest star il comico Uccio De Santis

MESSINA (13 mag) – Numeri record per la IV edizione della Festa del medico: oltre 177mila visualizzazioni sui post della pagina Facebook dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Messina che promuove ogni anno il concorso. Sono 29 i candidati vincitori della competizione che ha l’obiettivo di accendere i riflettori sulla disponibilità e umanità di chi ogni giorno si dedica ai pazienti e sono stati proprio i cittadini messinesi a segnalare i nominativi nelle settimane scorse sul sito dell’ente indicando per ognuno una specifica motivazione.
Appuntamento giovedì 16 maggio al Palacultura con inizio alle ore 16.30: si svolgerà il tradizionale Giuramento, che segna l’ingresso di 137 neo-iscritti negli albi ordinistici con la consegna dei tesserini, la lettura del testo di Ippocrate, padre della medicina, e la Cerimonia di benemerenza per 73 professionisti che compiono quest’anno i 50 anni di laurea e riceveranno una medaglia d’oro. Interverranno il presidente dell’Ordine Giacomo Caudo, la rettrice dell’Università di Messina Giovanna Spatari, il presidente della CAO Giuseppe Renzo, le vice cooordinatrici del Corso di laurea in Medicina e Chirurgia, Giuseppina Russo, e di quello in Odontoiatria Angela Militi. Nel corso dell’evento, che ha ingresso gratuito e libero, saranno consegnati diversi premi speciali a specializzando e medici e naturalmente la premiazione del concorso che vedrà contendersi la borsa di studio di 5000 euro, da destinare a progetti formativi e di aggiornamento professionale e/o acquisto di strumentazioni per la propria attività professionale e/o interventi di interesse socio-culturale. Solo uno sarà l’assegnatario, mentre a tutti i 29 candidati sarà consegnata una Targa ricordo, ecco i nomi: Albano Giovanni, André Laura, Canfora Claudio, Capillo Diego, Caruso Roberto, Crupi Domenico, Faillaci Antonio Fallo Sonia, Fiumara Concetta, Gambardella Nicola, Gibilisco Lucia, Gigante Roberto, Giuffrè Giovanna, Guadagna Eugenia, Ingegneri Giulia, Ingegneri Andrea, Labate Agata, Labate Antonino, Metro Maurizio, Nicotina Antonio, Pitrone Bruno, Raimondo Giovanni, Rizzo Giovanni, Russo Giuseppe, Santacaterina Anna, Savica Attilio, Subba Giuseppe, Tamà Giuseppe e Venuto Lucia. 
Sarà il comico Uccio De Santis, ormai uno dei comici intrattenitori più amati in Italia, la guest star della manifestazione: ultimamente protagonista anche nella tv messinese Rtp, ha realizzato un video di annuncio alla partecipazione alla Festa del medico, visto da 2500 persone sui social. Si esibirà sul palco per rendere questo grande momento di festa della classe medica e odontoiatrica messinese ancora più bello.
La giuria del concorso è composta dal consigliere segretario Salvatore Rotondo, che la presiede, dal presidente CAO Giuseppe Renzo, dal referente medico dell’Ordine Giuseppe Zagami e referente odontoiatra Michele Tedesco, dal referente UniMe Francesco Trimarchi e dal coordinatore provinciale dell’Assemblea Territoriale Messina Nord del Tribunale dei Diritti del Malato Giovanni Frazzica. A presentare l’evento il giornalista Massimiliano Cavaleri insieme con il presidente Caudo.
La  foto del comico Uccio De Santis.
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cultura

La prestigiosa competizione nazionale di cybersecurity tenutasi a Torino dal 6 al 9 giugno

Attualità

Alongi ha 37 anni e una carriera ricca di traguardi: è fondatore dei centri “Angiocor”

Attualità

Gara di saldatura a stagno denominata “ElectronCup Soldering Games” ideata dal Prof Aldo Domenico Ficara

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio