Cerca articoli o argomenti

Attualità

Giornata Mondiale della Prematurità: Oggi il padiglione NI dell’AOU “G. Martino” e Palazzo Zanca illuminati di viola. Campagna di sensibilizzazione per i bimbi nati prima del termine

Lo slogan di quest’anno è “gesti semplici GRANDI RISULTATI: contatto immediato pelle a pelle per ogni neonato ovunque!”

 

Anche quest’anno l’AOU “G. Martino” di Messina aderisce alla giornata mondiale della prematurità che si celebra oggi 17 Novembre. Lo slogan scelto per questa edizione 2023 è “gesti semplici GRANDI RISULTATI: contatto immediato pelle a pelle per ogni neonato ovunque!

Per accendere i riflettori sui bimbi nati prima del termine saranno illuminati di viola Palazzo Zanca, sede del Comune di Messina, e il padiglione NI dell’AOU G. Martino, la struttura che ospita tutti i reparti pediatrici.

Un’occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla prematurità che nel nostro paese coinvolge circa 30.000 bambini ogni anno. I prematuri sono bambini che nascono prima della 37ª settimana di gestazione e l’immaturità dei vari organi (polmoni, cervello, intestino, cuore) è tanto più grave, quanto più il parto avviene in anticipo. Fragili, ma allo stesso tempo forti e tenaci, non sono ancora pronti ad adattarsi da soli alla vita fuori dal grembo materno. Richiedono assistenza e cure dedicate nei reparti di Terapia Intensiva Neonatale, con personale medico ed infermieristico altamente specializzato, le più moderne attrezzature e la vicinanza dei loro genitori.

Ed è proprio con i genitori di bambini nati prematuri che è stato organizzato –  per il pomeriggio di oggi alle ore 17:30 –  un incontro informativo promosso dall’UOC di Patologia Neonatale e TIN, diretta dalla Prof.ssa Eloisa Gitto, e con l’Associazione di volontariato “Il Bucaneve” che svolge all’interno della Patologia Neonatale e TIN un’importante opera di volontariato e sostegno. All’evento di sensibilizzazione parteciperà anche l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Messina Alessandra Calafiore.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Si sono verificate situazioni di difficoltà per le trasfusioni soprattutto, per quanto concerne, i pazienti anemici cronici

Cronaca

Gli uffici dell’ ex Po Mandalari, in un’altra area sempre del medesimo presidio

Cronaca

Le misure cautelari riguardano anche rappresentanti di società di distribuzione locale di multinazionali di dispositivi medici

Attualità

Nell’ambito delle iniziative volte all'implementazione della comunicazione istituzionale attraverso il sito web e i canali social dell’IRCCS

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio