Seguici

Cerca nel sito

Attualità

FedEx: piano di investimenti per 500 assunzioni entro novembre 2022

La società ricerca personale per l’apertura di nuovi hub in Italia 

FedEx Express, società di trasporto americana specializzata in  spedizioni espresse con servizi di posta e pacchi, che opera tramite trasporti sia aerei che terra, annuncia una serie di ulteriori investimenti strategici, nell’ambito della riprogettazione del suo network in Italia, che prevedono 500 nuove assunzioni entro novembre 2022. Le nuove opportunità di lavoro, che riguardano 200 addetti al facchinaggio e 300 addetti alla gestione degli hub oltre a specialisti della sala di controllo della rete e delle dogane, al personale amministrativo e ad un nuovo management, sono rivolte a migliorare la stabilità della rete per i clienti.

Sul sito di FedEx sono presenti comunque diversi annunci di lavoro che riguardano: Responsabili Assistenza Clienti, che dovranno guidare una serie di iniziative chiave in tutta Europa, ottimizzare l’esperienza del cliente, svolgere un ruolo di primo piano nella strategia di trasformazione, gestire e supervisionare il carico di lavoro; Addetti alla Sicurezza delle Informazioni, che dovranno lavorare a stretto contatto con il team di sviluppo, comunicare i problemi di sicurezza delle informazioni a manager aziendali, utenti di sistemi e reti, condurre valutazioni sulla sicurezza delle informazioni, individuare e segnalare eventuali non conformità e opportunità di miglioramento, condurre indagini e analisi dei controlli di sicurezza delle informazioni e supportare i colleghi IT; Specialisti in Servizi Finanziari per i Clienti, che dovranno supportare l’organizzazione europea nell’eccellenza dei processi, nella progettazione e implementazione del sistema e nell’assistenza clienti, gestire soluzioni di fatturazione specifiche per i clienti, supportare le parti interessate e i clienti per quanto riguarda configurazioni e requisiti più complessi; Ingegneri Senior di Piattaforme Cloud, che dovranno gestire infrastrutture riutilizzabili come moduli di codice, formulare raccomandazioni per futuri miglioramenti, creare e gestire soluzioni di monitoraggio, collaborare con i team di sviluppo, progettare soluzioni innovative, fornire supporto per eventuali problemi e risolvere gli incidenti ripristinando il servizio in modo tempestivo.
Per verificare tutte le figure… continua a leggere (da collegare al link: http://diariolavoro.com/fedex_1.html )

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE

Attualità

L’incontro è stato organizzato dal Servizio Prevenzione e Coordinamento attività Datore di Lavoro

Cronaca

Fp Cgil e Uiltrasporti: “Non si porti il problema occupazionale nell’agone elettorale"

Cronaca

Bene il premio, si istituzionalizzi da subito per tutti gli anni, altrimenti resta solo il sapore di propaganda elettorale

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio