Cerca articoli o argomenti

Attualità

“ANCI Sicilia a San Marco d’Alunzio: un grande evento di confronto e condivisione. Strategie per combattere lo spopolamento nei comuni”

Conclusi con successo e un bilancio estremamente positivo i due giorni organizzati dall’ANCI Sicilia-l’Associazione Nazionale Comuni Italiani

San Marco d’Alunzio, 18 maggio 2024 – Si sono conclusi con successo e un bilancio estremamente positivo i due giorni organizzati dall’ANCI Sicilia-l’Associazione Nazionale Comuni Italiani- sui Nebrodi, nel comune di San Marco d’Alunzio.

Nella giornata di venerdì 17, in programma nell’agenda politica, il Consiglio Regionale che ha visto  la partecipazione di oltre 50 sindaci provenienti da tutte le province siciliane riuniti all’interno della splendida cornice del Museo della Cultura e delle Arti figurative Bizantine e Normanne.

La serata è stata caratterizzata dall’accoglienza dell’Amministrazione Comunale che ha deliziato gli ospiti con degustazioni di prodotti tipici ed eccellenze locali.

Sabato 18 si è svolto il Convegno dal titolo “I comuni siciliani oltre la crisi demografica ed economica” all’interno del Palazzo dei Congressi e degli eventi Margherita di Navarra.

L’evento ha offerto spunti di riflessione attraverso tavole rotonde condotte da politici, imprenditori, esperti del tema, docenti e incentrate su idee e strategie di sviluppo volte a contrastare la crisi demografica ed economica che affligge i nostri territori, in particolare i piccoli comuni.

La Sicilia è tra le regioni più colpite dallo spopolamento, qui la percentuale di aree classificate come interne (comuni non necessariamente lontani dal mare) supera il 70%. A questo si aggiungono l’assenza dei servizi essenziali che sta accentuando il processo di impoverimento a causa della migrazione della popolazione giovane e dell’innalzamento progressivo dell’età media. Nel corso degli anni, purtroppo, non sono state messe in atto politiche regionali e nazionali adeguate tali da poter fronteggiare queste problematiche diventate oggi la vera “emergenza” dei nostri comuni.

Durante il convegno sono state donate al Sindaco due targhe per il Museo della Cultura e delle Arti figurative Bizantine e Normanne e il Museo IDEA, entrambi sono stati inseriti nel circuito della Rete dei Musei Comunali promossa dall’Anci Sicilia, un altro tassello importante per la valorizzazione del nostro territorio.

Un grande evento per il Comune di San Marco che si è distinto nell’organizzazione e nell’accoglienza, due giorni intensi di confronto, condivisione e arricchimento per tutti i partecipanti.

Un ringraziamento all’intera Amministrazione Comunale e al Sindaco per il supporto e la collaborazione nell’organizzazione di un evento di così grande portata che ha contribuito a valorizzare la comunità locale e a promuovere il dialogo su temi cruciali per il futuro della nostra regione.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Curato da Caritas Italiana e dalla Fondazione Migrantes,organismi pastorali della Conferenza Episcopale Italiana

Attualità

La conduzione dell’incontro sarà affidata a Andrea NUCITA, docente dell’Università di Messina

Cultura

L'obiettivo è quello di proporre un'alternativa al modello di sviluppo dominante per avere un benessere diffuso equo e sostenibile

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio