Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Attualità

𝗠𝗲𝘀𝘀𝗶𝗻𝗮𝗦𝘁𝗿𝗲𝗲𝘁𝗙𝗼𝗼𝗱𝗙𝗲𝘀𝘁𝗶𝘃𝗮𝗹a Piazza Cairoli, esibizione del Bakery Chef Natale Laganà e lo Chef Emiliano Cipicchia

I Grani Antichi Siciliani ed il pesce azzurro

 

Messina 14-10-2022.I flirts professionali più appassionati e divertenti nascono anche tra i fornelli e nella realizzazione di impasti come nel caso di quello tra il Bakery Che fNatale Laganà, da oltre vent’anni nel settore dell’autorevole panificazione con il suo negozio a Messina e lo Chef Emiliano Cipicchia del Ristorante Pizzeria “Le Macine” di Lipariche si esibiranno a quattro mani questa sera, nell’ambito della IV Edizione di𝗠𝗲𝘀𝘀𝗶𝗻𝗮𝗦𝘁𝗿𝗲𝗲𝘁𝗙𝗼𝗼𝗱𝗙𝗲𝘀𝘁𝗶𝘃𝗮𝗹(che durerà fino a domenica 16) a Piazza Cairoli. Chef Laganà, che è Artigiano del Sapore dal 1968 e specialista di seconda generazione, ricopre il ruolo di Vicepresidente di AssoPanificatori Messina per cui si batte contro il pesante caro energia e bollette e per la valorizzazione dei prodotti del territorio e rappresenta questa sera, più che mai, nel suo angolo di cucina del 𝗠𝗲𝘀𝘀𝗶𝗻𝗮𝗦𝘁𝗿𝗲𝗲𝘁𝗙𝗶𝘀𝗵,una categoria che deve essere sostenuta sul palmo della mano e rispettata per le bontà che porta tutti i giorni sulle tavole dei consumatori. L’artista gastronomico 40enne è già titolare di un rinomato esercizionella Città dello Stretto ed interpreterà questa sera una pietanza mediterranea(𝐋𝐀𝐳𝐳𝐮𝐫𝐫𝐨𝐚𝐥𝐂𝐮𝐜𝐜𝐡𝐢𝐚𝐢𝐨) con il collega che è anche uno dei proprietari del locale eoliano.

Il secondo piatto preparato dalla loro sinergia esalta le abilità di entrambi, ognuno nella propria sfera lavorativa e avrà due varianti con la funzione di rallegrare il palato, oltre che la vista mediante il Cooking Show in programma alle 21.“L’Azzurro al cucchiaio” mette insieme e decanta alimenti genuini quali il pesce azzurroLampuga anche detta Capone per sentire il sapore del mare e le farine tipo Perciasacchi per immergersi nei Grani Antichi Siciliani ed essere rapiti dai Crackers “in acqua di mare”. Questa creazione è fondata sul tema dell’antispreco e del riciclo e sarà consumata con le mani ad hoc per lo Street Food: gli impasti diversi di crackers accompagneranno due maniere diverse di cuocere il Capone e andranno a sostituire coltello e forchetta (a forma di cucchiaio).

Il Bakery Chef Laganàarriva a queste intese costruttive perché svolge il suo mestiere con metodo di ricerca e spirito di innovazione e crescita, dopo aver imparato tutto da suo padre, dopo gli studi di perito elettronico e dopo aver rilevato nel 2000 il laboratorio-negozio. La sua attività ha suggellatoil suo trend di livello nazionale grazie ariconoscimenti importanti qualii “Due pani” nella Guida “Pane & Panettieri d’Italia” del Gambero Rosso (dal 2020 al 2023) e si è accaparratanel 2021 il titolodi “Miglior Negozio Innovazione in Italia” con il “Bakery Awards” al Bakery 3.0 di Milano 2021.Infine, l’Artigiano del Sapore messinese è indicato nella Guida “Street Food” del Gambero Rosso 2021. Con le sue competenze ed esperienze acquisite, Laganà rientra in diverse realtà gastronomiche di spessore: l’Associazione Richemont Club Italia, ’Associazione Provinciale Cuochi Messina “FIC – Federazione Italiana Cuochi” e di “SimenzaCumpagnia Siciliana – sementi contadine”. L’interesse per gli abbinamenti di vino con cibo lo ha spinto a diventare Sommelier di 1° e 2° livello attraverso la Scuola Europea Sommelier Italia.

Il professionistaCipicchia che sarà il partner di cucina del panificatore Laganà ha sviluppato l’attività di famiglia, avviata nel 1986, assumendo la posizione di chef, oltre che di socio – gestore insieme al fratello. Dopo essersi laureato in Economia e abilitato da commercialista, si è formato prima da autodidatta, poi frequentando corsi e partecipando a tanti eventi di carattere nazionale e internazionale con Slow Food.Entra così a far parte anche dell’Alleanza Cuochi Slow Food. Il ristorante può vantare l’impiego di grani a km 0 autoprodotti che passanodal molino di famiglia per essere lavorati ed inseriti nella realizzazione di pasta artigianale, pizza e pane.

Con questa coppia di Artisti del Gusto ci sarà solo da restare estasiati nell’assaggiare il piatto di questa sera e le proprie opere, quando vorrete, nei relativi locali

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Le riprese dei luoghi simbolo che costituiscono il patrimonio architettonico, artistico, culturale e sportivo della città

Cronaca

La notizia dei lavori è stata resa nota dal Comune di Messina

Attualità

Il Presidente Mega “Largo alle azioni positive”.

Advertisement