Seguici

Cerca nel sito

Sport

Top Spin Messina Fontalba-Apuania Carrara, in palio il primato

Domani, alle ore 17.30, a Villa Dante, lasfida tra le due grandi protagoniste valevole come recupero della sesta giornata di ritorno di Serie A1

Per la squadra allenata da Wang Hong Liang in campo Jonathan Groth, João Monteiro, YaroslavZhmudenko, Marco RechDaldosso e Matteo Mutti. Lo spettacolo è assicurato.

La grande sfida che vale il primato in classifica. Si giocherà domani (mercoledì 13 aprile), alle ore 17.30, nella palestra di Villa Dante, Top Spin Messina Fontalba-Apuania Carrara, recupero della sesta giornata di ritorno del campionato di Serie A1. Un big match che non avrebbe bisogno di presentazioni.Di fronte le due squadre che hanno fatto incetta di trofei nelle ultime stagioni in Italia, tra scudetti e coppe,incontrandosirecentemente anche sul palcoscenico continentale. Lo spettacolo, per un pomeriggio all’insegna del tennistavolo ai massimi livelli, è dunque assicurato.

I toscani sono imbattuti in graduatoria con 24 punti, stesso bottino della Top Spin Messina Fontalba che ha però disputato una partita in più collezionando 12 vittorie su 13. Per ottenere il primo posto, piazzamento di assoluto valore nella griglia dei playoff scudetto, nell’ultimo impegno di regular season servirebbe un successo davanti ai propri tifosi alla formazione guidata da Wang Hong Liang che all’andata venne superata per 4-2 al Palasport di Avenza al termine di un confronto emozionante e incerto, deciso dal 3-2 (17-15 al quinto set) di Gacina su Monteiro.

In vista della gara chiave contro l’Apuania Carrara il presidente Giuseppe Quartucciosottolinea lo spessore dei protagonisti e chiama a raccolta il pubblico:<<Nella partita di domani scenderanno in campo due formazioni che daranno sicuramente grande spettacolo. Si tratta delle due squadre che da qualche anno stanno dominando la scena in campo italiano. Gli scontri diretti di questa stagione hanno visto prevalere i nostri avversari ma ho grande fiducia nei ragazzi che faranno di tutto per assicurarsi il match e il primo posto in classifica. Battere Carrara è davvero molto difficile in quanto è una squadra che non presenta punti deboli e che mette in campo tantissima esperienza anche a livello internazionale. Facciamo i complimenti ai nostri avversari per la loro affermazione in campo europeo e spero tanto che la dea bendata, che ultimamente sembra ci abbia voltato le spalle, torni a sorriderci.Rivolgo, infine, un appello a tutti gli appassionati: venite a godervi uno spettacolo di livello internazionale, sono certo che non ve ne pentirete>>.

Per la squadra allenata da Wang Hong Liang, coadiuvato da Marcello Puglisi e col team manager Roberto Gullo, al gran completo, saranno disponibiliil danese Jonathan Groth, alla sua prima assoluta a Messina, il portoghese João Monteiro, l’ucraino YaroslavZhmudenko e gli “azzurri” Marco RechDaldosso e Matteo Mutti. L’Apuania Carrara del tecnicoClaudio Volpi e del dirigente Alessandro Merciadri, fresca vincitrice della Europe Cup, può contare invecesul croato Andrej Gacina, sullo slovacco LubomirPistej e sugli italiani MihaiBobocica e Leonardo Mutti. L’appuntamento è fissato per domani, alle ore 17.30, a Villa Dante. Per assistere all’incontro, nel rispetto delle normative anti-Covid, sono obbligatori il Green Pass rafforzato da esibire all’ingresso in palestra e l’utilizzo delle mascherine Ffp2. (Messina, 12 aprile 2022).

Classifica Serie A1: Apuania Carrara**, Top Spin Messina Fontalba* 24 punti; Marcozzi Cagliari* 15; Tennistavolo Castel Goffredo** 11; TT Reggio Emilia Ferval 10; Tennistavolo Norbello, Il Circolo Prato 2010 8; GG Teamwear Sant’Espedito Napoli 6.

*una gara in meno, **due gare in meno.

 

 

 

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Risultati

LEGA PRO GIRONE C

LEGGI ANCHE

Sport

Grandi emozioni nella sfida al vertice, valida come recupero della sesta giornata di ritorno

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio