Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Sport

PGS Luce Messina rimontata in extremis dal Monreale

La squadra allenata da Sergio Carnazza si è fatta agguantare 2-2, a pochi istanti dalla sirena

La Pgs Luce Messina ha pareggiato 2-2, al “PalaMili”, il match contro il Monreale valido per la 6^ giornata di ritorno del campionato di serie B di calcio a 5. La squadra allenata da Sergio Carnazza, priva degli squalificati Simone Fiumara e Parri e dell’indisponibile Giuseppe Coppolino, si è fatta agguantare, a pochi istanti dalla sirena, dagli avversari al termine di un match equilibrato, combattuto e nervoso nel finale anche per via di una discutibile gestione arbitrale.

Al gol realizzato di testa al 12’ da Agustin Bertirossi, gli ospiti rispondono, nella ripresa, con la staffilata sotto l’incrocio di Comito, che vale l’1-1. A meno di 3’ dal termine, l’episodio che accende gli animi. Comito nel tentativo di stoppare la sfera si fa accidentalmente male da solo, come si evince chiaramente dalle immagini televisive, e cade a terra, Benny Costanzo si avventa sul pallone e, in una ridottissima frazione di tempo, senza potersi accorgere dell’infortunio occorso all’avversario, lo scarica in diagonale in fondo al sacco. Il Monreale protesta in modo veemente e a farne le spese sono lo stesso Costanzo e Palazzotto. Rosso poi anche per Catalano, reo di una scomposta reazione ai danni di Alvarito. L’incredibile deve, però, ancora accadere: tre contro quattro, il Monreale riesce a procurarsi, a 30” dallo scadere, un tiro libero, che viene battuto, però, dopo diversi minuti di stop, determinati dalla surreale incapacità dei direttori di gara di darsi una risposta regolamentare su quanti uomini avrebbero poi dovuto riprendere la partita. Perfetta è la trasformazione di Murò, che ristabilisce definitivamente la parità.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGA PRO GIRONE C

LEGGI ANCHE

Sport

Si è imposto per 9-6 sul campo della Gear

Sport

Battuto meritatamente il Città di Palermo per 5-4 nella 4^ giornata di serie A2 di calcio a 5

Sport

Niente da fare, invece, per l’Under 19, battuta (13-1) in trasferta dal Palermo C5

Advertisement