Seguici

Cerca nel sito

Sport

La SSD UniMe allo scoglio casalingo contro la capolista Acese

Un nuovo ed importante impegno di Serie B

Superate le vacanze pasquali, per la SSD UniMe è il momento di rituffarsi in acqua per un nuovo ed importante impegno di Serie B. Sabato 23 aprile, alle ore 15.00, la truppa allenata da Mister Misiti tornerà alla Piscina Cappuccini per il match dall’altissimo coefficiente di difficoltà contro la capolista Polisportiva Acese, un’autentica corazzata che gli universitari hanno già incrociato all’andata, all’esordio in campionato, subendo la sconfitta per 16-9.

Al match, valido come decimo turno stagionale, si presenta altamente proibitivo per i messinesi. Gli etnei arrivano in riva allo Stretto da assoluti protagonisti del Girone 4 e spinti da un grandissimo entusiasmo, frutto della pesante vittoria per 8-5 registrata nell’ultimo turno in casa di un’altra big del torneo, la Rari Nantes Auditore di Crotone. Un risultato che allontana proprio i calabresi dalla vetta della classifica e ristabilisce le distanze anche con la forte Waterpolo Palermo, altra corazzata che era stata in grado di superare l’Acese all’ottavo turno e che, da seconda della classe al fianco dell’Auditore, è attesa del recupero del match proprio contro la formazione di Mister Arcuri.

Dall’altro la SSD UniMe arriva da due sconfitte consecutive e l’impegno con la Polisportiva Acese non è decisamente il modo più agevole per tentare di ripartire. Sulla compagine universitaria pesa il pesante 16-0 subito in casa dell’Ortigia Academy nell’ultima uscita stagionale. Un passo falso che, in termini di classifica, permette proprio ai siracusani di allontanare di 4 lunghezze i messinesi (fermi a 10 da qualche giornata) e di avvicinare a soli 3 punti di distanza l’Etna Waterpolo, vincente in casa contro la Rari Nantes Napoli e adesso al fianco della Waterpolo Catania, superata agevolmente dalla Waterpolo Palermo. Da Giacoppo e compagni, dunque, si attende una pronta reazione non tanto in termini di risultato, anche se sicuramente i peloritani tenteranno di sovvertire il pronostico, quanto almeno in termini di gioco e determinazione, cosi da ritrovare grinta ed entusiasmo in vista del prossimo importante match in casa dell’Etna Waterpolo.

Per quanto riguarda gli altri incroci di giornata, fari puntati sul match casalingo della Waterpolo Catania contro la Rari Nantes Auditore, mentre i prossimi avversari della SSD UniMe faranno visita all’Ortigia Academy. Entrambi match che interessano molto da vicino la classifica dei messinesi.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Risultati

LEGA PRO GIRONE C

LEGGI ANCHE

Cultura

Protocollo di collaborazione che punta a valorizzare gli studenti dell’Ateneo

Sport

Si è chiusa con un’amara sconfitta la stagione della squadra dello Stretto, battuta dall’Aquademia in casa con il punteggio di 5-6

Sport

L’Ossidiana perde a Napoli e nel playout sfida l’Aquademia

Attualità

L’incontro, organizzato dal Dott. Alberto Randazzo con la collaborazione del Dott. Giuseppe Donato

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio