Cerca articoli o argomenti

Sport

Il Messina Volley si impone sul VolleyValley Funivia dell’Etna per 3-0

Le ragazze allenate da mister Danilo Cacopardo confermano lo stesso risultato del girone di andata in terra etnea

Vittoria interna per il Messina Volley che, fra le mura amiche del “PalaResficina”, supera per 3-0 il Volley Valley Funivia dell’Etna nel match della 20ª giornata del Campionato di Serie C femminile FIPAV. Le ragazze allenate da mister Danilo Cacopardo confermano lo stesso risultato del girone di andata in terra etnea, conquistano la seconda vittoria consecutiva e consolidano il quarto posto in graduatoria a sole due lunghezze dagli Amici del Volley Giarre e ben otto punti di vantaggio dalla Genovese Umberto Volley Siracusa. Primo set punto a punto fino all’8 pari, quando la palla a terra di Giulia Mondello e l’ace di Sara Arena spianano la strada alle padrone di casa (+3; 11-8). Ancora Mondello, dalla battuta e in pipe, allunga a +5 (15-10) con mister Giuffrida a chiamare la pausa. Al rientro le giallo-blu piazzano un nuovo break di 4 punti che le porta a +9 (19-10) con il muro di Giulia Spadaro, l’ace di Mondello e i due spunti di Giovanna Biancuzzo e Francesca Cannizzaro. Seconda pausa ospite con il Messina Volley a mantenere il vantaggio e chiudere il set a +12 (25-13) grazie all’ace di Biancuzzo. Sempre Biancuzzo in ace e pipe apre il secondo (2-0), mentre due ace di Michela Laganà e Spadaro firmano il +6 (8-2). Giuffrida chiama la pausa e, dopo un batti e ribatti, le ospiti trovano la reazione giusta che gli consente di accorciare a -1 (14-13) con Scuderi protagonista. Spadaro e Cannizzaro tornano a +3 (17-14), con Giuffrida al suo secondo discrezionale. Mondello sigla il +6 (20-14) e sempre il martello giallo-blu, con una pipe, materializza il set-point (+8; 24-16). Zummo ne annulla due (24-18), ma capitan Cannizzaro chiude il parziale in favore del Messina Volley (25-18). Spadaro, l’ace di Valentina Sorbara e il pallonetto di Cannizzaro consentono alle locali di portarsi sul +4 (5-1) ad inizio terzo set. Altri due punti di Mondello danno il +5 (7-2) alle padrone di casa con mister Giuffrida a chiamare la pausa. L’ace di Biancuzzo e la palla a terra di Mondello rappresentano il +9 (14-5) ed il secondo discrezionale ospite. Mondello fissa il +10 (15-5), mentre un break di 7 punti delle giallo-blu, chiuso dal pallonetto di Cannizzaro e l’ace di Mondello, concretizza il +15 (23-8). L’ace di Scuderi accorcia a -13 (23-10). Il muro di Giulia Perdichizzie il punto di Biancuzzo chiudono il match (25-10) in favore delle peloritane. “Avevo chiesto alle ragazze di fare una partita con la massima attenzione – commenta coach Cacopardo a fine gara – e con il massimo rispetto verso il lavoro che facciamo. Giocare le partite di vertice risulta molto più semplice dal punto di vista della concentrazione e dell’attenzione. Per questo sono molto soddisfatto della partita che abbiamo fatto, anche perché ho avuto la possibilità di far entrare in campo chi ha giocato di meno e la squadra non ha cambiato l’atteggiamento e il livello di gioco, anzi quest’ultimo è risultato più alto. Questo significa che la qualità del lavoro sulla squadra è ottimo e le ragazze hanno capito perfettamente il concetto di interazione di squadra a prescindere di chi gioca. Mi è piaciuta la squadra in quanto in queste partite è difficile l’approccio visto che ci troviamo di fronte alle ultime uscite di campionato. Adesso ci aspettano due settimane di allenamento e poi l’ultima partita di questo torneo, con l’obiettivo di disputare una partita degna del livello di queste partite e del lavoro che abbiamo fatto”.

 

Messina Volley – VolleyValley Funivia dell’Etna 3-0 (25-13; 25-18; 25-10)

Messina Volley:Biancuzzo 10, Dulcetta, Panarello, Mondello 17, Laganà 6,Perdichizzi 1, Sorbara 2, Cannizzaro (Cap.) 12, Raineri, Spadaro 6, Arena 3, De Grazia (Lib. 1), Scarfì (Lib. 2). All. Cacopardo, 2° All. Rizzo.

VolleyValley Funivia dell’Etna:Cannavò 3, Carpinato (Cap.) 3, Scuderi 8, Di Paola, Pistone, Tomasello 2, Zummo 4, Grillo, Castiglione, Giorgianni (Lib). All. Giuffrida, 2° All. Maccarone.

Arbitri:Maimone e Rizzotto.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGA PRO GIRONE C

LEGGI ANCHE

Sport

Nel confronto di sabato scorso con l’unica formazione fuori territorio del girone, successo netto (0-3) per le ragazze di coach Maccotta

Sport

Nella 6ª giornata del Campionato di Serie C femminile

Sport

Adesso due settimane per preparare il confronto di andata dei play-off promozione contro la Capacense

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio