Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Sport

Il Città di Taormina corsara, passa 2-1 a Mazzarrone

Conquista la prima vittoria esterna

Il Città di Taormina passa 2-1 a Mazzarrone e conquista la prima vittoria esterna del proprio campionato, agganciando il gruppo delle seconde, a -2 dalla capolista Nuova Igea Virtus. Biancazzurri in vantaggio allo scadere del primo tempo con D’Amico, con la gara che si decide in avvio di ripresa: pareggia Gravina al 49′, ma Biondi firma il gol da tre punti al 54′.

Prepartita: Mister Coppa schiera Cirnigliaro tra i pali; Viscuso, Trovato, Giorgetti e Godino in difesa; in mezzo al campo ci sono Ferraù e D’Amico, con Lucarelli, Famà e Biondi a sostegno di Cannavò. In panchina Assenzio e Biondo. Indisponibili, tra gli altri, Echeverria e Fragapane.

La cronaca
Primo tempo
: Prima parte di gara equilibrata, il Città di Taormina fa la partita, ma non sfonda il muro dei padroni di casa. Bisogna attendere il 25′ per annotare il sinistro dal limite di Biondi che si perde di poco a lato. Buon momento per i biancazzurri che vanno tre volte vicini al vantaggio: Giorgetti non inquadra la porta di testa, Famà manca la conclusione da dentro l’area su invito di Biondi e lo stesso 11 taorminese sfiora la traversa con un bel destro. Al 35′, al primo affondo, il Mazzarrone va vicino al vantaggio: Puglisi avanza palla al piede, serve in verticale Lorenzoni fermato nell’uno contro uno dall’ottima uscita bassa di Cirnigliaro. Allo scadere del primo tempo arriva il vantaggio del Città di Taormina, al termine di un’insistita manovra di squadra: Famà imbecca il perfetto inserimento di D’Amico che di testa realizza il secondo gol del suo campionato. Immediata reazione locale, ma Cirnigliaro e Godino salvano su Gravina.

Secondo tempo: In avvio di ripresa arriva immediato il pari del Mazzarrone: Lo Giudice punta Viscuso, pesca il taglio di Gravina e il 2006 di casa la metto dentro l’1-1. Passano appena quattro minuti e arriva il nuovo vantaggio del Città di Taormina. Famà calcia dal limite, Fagone respinge lateralmente e Biondi è il più lesto di tutti con il tap-in vincente che vale il terzo gol del suo torneo. Al 67′ Mazzarrone pericoloso con il pallonetto alto di Gomez, mentre al 72′ Lucarelli spara alto dal limite sciupando una buona occasione. Il Città di Taormina si difende con ordine, regge alle offensive locali e all’88’ va a un passo dal tris: Fagone si supera sul rasoterra di Lucarelli, mentre Biondi calcia di un soffio a lato dal limite. Un minuto dopo finisce la partita di Lucarelli, espulso dall’arbitro Caruso su segnalazione dell’assistente Trefiletti. Sarà l’ultima emozione della gara che va in archivio dopo sei minuti di recupero.

Mazzarrone-Città di Taormina 1-2
Marcatori
: 44′ pt D’Amico, 5′ st Gravina (M), 9′ st Biondi

Mazzarrone: Fagone, Dieme, Bellomo, Sene (1′ st Barbaro), Puglisi, Campanella, Gravina (16′ st Buscetta), Tomarchio (16′ st Gomez), Lorenzoni (22′ st Signate), Lamarana (34′ st Tomasco), Lo Giudice. Allenatore: Samuele Costanzo. A disposizione: Criscione, Gazzè, Ropaj, Di Pasquale.

Città di Taormina: Cirnigliaro, Viscuso, Godino, D’Amico (41′ st Pantano), Giorgetti, Trovato, Biondi, Ferraù (16′ st Assenzio), Cannavò, Lucarelli, Famà (22′ st Biondo). Allenatore: Marco Coppa. A disposizione: Castrianni, Caltabiano, Quintoni, Di Natale, Le Mura, Freni.

Arbitro: Fabio Caruso di Palermo
Assistenti: Arturo Artellini di Ragusa e Giuseppe Trefiletti di Acireale

Ammoniti: Ferraù (CdT), Bellomo (M), Viscuso (CdT), Assenzio (CdT), Giorgetti (CdT), D’Amico (CdT)
Espulso: Lucarelli al 44′ st (CdT)

Corner: 5-3 – Recupero: 4′ e 6′

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Risultati

LEGA PRO GIRONE C

LEGGI ANCHE

Sport

Il Città di Taormina scaccia via la sconfitta della scorsa settimana con il Milazzo e conquista la prima vittoria di questo 2023 superando con...

Sport

Sconfitta sui titoli di coda

Sport

Di origini siciliane è anche il trofeo messo in palio all’Europeo

Advertisement