Cerca articoli o argomenti

Sport

E’ morto Italo Cintioli, storica e gloriosa bandiera della pallacanestro di Messina

Tra gli anni ’50 e ’70, quando il movimento cestistico peloritano vantava davvero un posto di vertice in tutto il Centro-Sud

E’ scomparso Italo Cintioli, molto conosciuto in città soprattutto per essere stato una bandiera della Pallacanestro messinese. Tra gli anni ’50 e ’70, quando il movimento cestistico peloritano vantava davvero un posto di vertice in tutto il Centro-Sud, tra i gloriosi campi del Maurolico, della Fiera e della palestra Juvara e nelle calde estati della Coppa Lo Forte, Cintioli è stato l’indiscusso protagonista. Capitano, grintoso compagno di squadra, è stato guida di generazioni di cestisti, tra cui si ricordano anche nomi come quelli di Giorgio Boris Giuliano, Nuccio Fava, Antonio Isola, Gaetano Marsiglio, Carlo Ioppolo e Pippo Sturniolo.

Ha iniziato a giocare con il Cus Messina, con cui ha vinto per due volte la Serie C a inizio degli anni Cinquanta, maglia che ha poi difeso anche in Serie B. Successivamente è stato il capitano della Polisportiva Messina con la quale ha vinto la Serie B e giocato per cinque anni in Serie A2 con la squadra sponsorizzata  dalla Simmenthal.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGA PRO GIRONE C

LEGGI ANCHE

Cronaca

Lutto nella famiglia del celebre attore messinese

Cronaca

La scomparsa di Vincenzo Agostino, figura emblematica di coraggio e di inestinguibile ricerca della verità

Cronaca

Cuffaro: "Infaticabile lavoratore e parlamentare al servizio della sua gente"

Cronaca

Di don Alex l’annuncio della morte, a soli 18 anni

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio