Seguici

Cerca nel sito

Sport

Capo d’Orlando beffata nel finale: all’Infodrive Arena passa Ragusa

71-73 dopo una partita gagliarda

 

L’infodrive Capo d’Orlando viene battuta nell’ultimo minuto di gara dalla Virtus Ragusa, che s’impone all’Infodrive Arena 71-73 dopo una partita gagliarda. La squadra di coach Sussi tocca anche il +10 durante il match, ma paga a caro prezzo le disattenzioni difensive, complice anche la stanchezza e la poca lucidità, soprattutto negli ultimi possessi del match. Capo d’Orlando chiude così la Supercoppa LNP di Serie B: non bastano i 17 punti di Vecerina ed i 16 di Baldassarre.

 

Infodrive Capo d’Orlando – Virtus Ragusa 71-73 (21-23, 39-33, 57-51)

 

Infodrive Capo d’Orlando:Vecerina 17 (3/9, 3/6), Baldassarre 16 (3/8, 3/6), Triassi 9 (0/1, 3/5), Passera 8 (1/3, 0/3), Klanskis 8 (2/3, 0/1), Okereke 5 (2/5), Sandri 4 (1/3, 0/1), Binelli 2 (1/4, 0/2), Telesca 2 (0/1), Spada ne, Ravi ne, Pizzurro ne. Coach: Sussi.

 

Virtus Ragusa:Sorrentino 27 (2/4, 7/13), Gaetano 15 (6/14), Ianelli 9 (3/4, 1/4), Milojevic 9 (3/8), Chessari 5 (0/3, 1/6), Zanetti 5 (2/4, 0/2), Valenti 3 (0/1, 1/1), Festinese (0/2), Cassar ne, Ugochukwu ne, Tumino ne, Mirabella ne. Coach: Bocchino.

 

Avvio complicato per l’Infodrive, che complice l’ottimo inizio di Sorrentino si trova 3-13 dopo 3′. La squadra di coach Sussi però risponde colpo su colpo e con l’esperienza del trio Passera-Baldassarre-Sandri rintuzza punto su punto. Ci pensa infine Vecerina a trovare il canestro del -2 sulla sirena, chiudendo il primo quarto sul 21-23.Piglio diverso per Capo d’Orlando nel secondo parziale, con la squadra di coach Sussi che prova a scappare grazie a Klanskis e Vecerina. Ragusa non molla, ma fatica, così l’Infodrive all’intervallo lungo chiude avanti 39-33.Capo d’Orlando tocca il +10 in avvio di terzo parziale (43-33 al 23’), ma Ragusa rientra in partita impattando a quota 47 al 29′. L’Infodrive sembra in difficoltà, ma Vecerinachiude il quarto con 5 punti ed un buzzer beater che fa esplodere l’Arena. Nell’ultimo quarto Capo d’Orlando sembra poter mettere la freccia, con una bomba di Triassi ed una seconda di Vecerina che fanno toccare il +10 ai ragazzi di Sussi. Ragusa però è dura a morire, così si affida a Sorrentino, Ianelli e Gaetano rientrando fino alla parità a quota 63. Vecerina e Baldassarre, inframmezzati da Gaetano, portano sul 71-68 l’Infodrive ad 1’ dalla fine, ma l’onnipresente Sorrentino piazza la settima tripla della sua serata pareggiando i conti a -48”. L’Orlandina sciupa il possesso offensivo, ed una magia di Ianelli issa gli ospiti al +2. Nell’ultimo possesso, però, Capo d’Orlando non riesce a realizzare, così è la Virtus a passare.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Risultati

LEGA PRO GIRONE C

LEGGI ANCHE

Sport

Il primo tempo è equilibrato, con le due squadre che accusano il cald

Sport

Dopo quattro intense stagioni

Sport

Alla sua prima stagione in assoluto nel campionato di serie C Gold

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio