Connettiti con noi

Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Santo Stefano Camastra , arrestato un 39enne per estorsione aggravata dal metodo mafioso

Il trentanovenne è stato quindi condotto in carcere in esecuzione della misura cautelare

 

I Carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra hanno arrestato un trentanovenne, gravato da precedenti penali, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP di Messina, poiché indagato di estorsione aggravata dal metodo mafìoso.

Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e per gli indagati vale il principio di non colpevolezza sino alla sentenza definitiva, ai sensi dell’art. 27 della Costituzione.

Nell’ambito dell’indagine, diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Messina, sono emersi gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo, il quale, dal novembre 2021 si sarebbe fatto consegnare, in più occasioni, da un giovane, diverse somme di denaro per la complessiva somma di 20.000 euro, dietro la falsa promessa di un posto di lavoro presso il Corpo Forestale Regionale, ovviamente mai ottenuto. Per essere più persuasivo l’indagato aveva fatto leva sull’asserita appartenenza alla famiglia mafiosa dei batanesi.

Il trentanovenne è stato quindi condotto in carcere in esecuzione della misura cautelare.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

    Nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Taormina hanno arrestato,...

Cronaca

Compagnie di Messina Centro, Barcellona Pozzo di Gotto e Sant’Agata di Militello, su direttiva del Comando Provinciale di Messina

Cronaca

All’arrivo dei militari l’uomo ha continuato a insultare e minacciare la donna

Cronaca

Il  22enne, per fortuna, non sarebbe in pericolo di vita.

Advertisement