Seguici

Cerca nel sito

Cronaca

Leonardo Santoro commissario al Comune di Messina. Il commento dell’ex Sindaco Cateno De Luca

Con lui nominati due subcommissari: la Sovrintendente ai Beni culturali Mirella Vinci e il Viceprefetto di Messina Francesco Milio.

Il messinese Leonardo Santoro è stato nominato commissario al Comune di Messina con decreto a firma del presidente Musumeci, su proposta dell’assessore alle Autonomie locali, Marco Zambuto. è attuale segretario generale dell’Autorità di Bacino della Regione Siciliana.Ingegnere, 59 anni, dirigente generale di nuova nomina e già responsabile dell’Ufficio speciale per le progettazioni, Santoro è stato già Capo del Genio civile. Con lui nominati due subcommissari: la Sovrintendente ai Beni culturali Mirella Vinci e il Viceprefetto di Messina Francesco Milio.

Il commento dell’ex Sindaco Cateno De Luca :
 “Oggi è stata ufficializzata la nomina del Commissario e dei suoi più stretti collaboratori e ritengo, afferma Cateno De Luca, che la scelta sia caduta su figure di alto profilo. Ho già chiamato l’Ing. Leonardo Santoro per augurargli buon lavoro e offrire la nostra massima disponibilità alla collaborazione. Ho voluto sentire anche l’assessore regionale Marco Zambuto per ringraziare lui e per suo tramite il Presidente della Regione per la scelta. Allo stesso tempo la dirigente regionale Margherita Rizza mi ha confermato che non sussistono motivi per non inserire il Comune di Messina tra quelli che andranno al voto in primavera, orientativamente il 29 maggio. Smentite quindi le illazioni sui possibili effetti del referendum richiesto sul comune di Montemare ed ogni altra congettura su un commissariamento lungo. Si rassegnino, conclude De Luca, i profeti di sventura e tutti gli sciacalli!”

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE

Politica

Sabato è il momento di festeggiare. L’appuntamento è a Fiumedinisi per la presentazione dei candidati eletti

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio