Seguici

Cerca nel sito

Cronaca

Isole Eolie ,  serrati controlli dei Carabinieri: 6 denunce e 19 persone segnalati quali assuntori di stupefacenti

Sanzionati titolari di attività commerciali e contestate 64 violazioni al codice della strada

 

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nelle isole Eolie.I militari delle Stazioni Carabinieri dell’arcipelago eoliano, presenti a Lipari, Vulcano, Santa Marina Salina, Filicudi e Stromboli, nonché del Posto Fisso di Panarea, con il supporto dei Carabinieri della Sezione Radiomobile,giunti da Milazzoper le esigenze di controllo del territorio connesse all’incremento esponenziale del numero di avventori durante il periodo estivo, hanno intensificato i controlli nelle zone della c.d. movida, al fine di contrastare i reati in genere, soprattutto quelli di tipo predatorio e quelli connessi al traffico di sostanze stupefacenti.

Nel corso dei servizi, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Milazzo, giunti a Lipari con equipaggi a bordo delle autoradio “gazzelle” e con i motociclisti, ed i Carabinieri delle Stazioni di Lipari, Vulcano e Santa Marina Salina hanno proceduto, segnalandoliall’Autorità Giudiziaria, nei confronti di:

  • una persona per guida sotto l’influenza di alcool, poiché, controllata alla guida della propria autovettura e sottoposta all’accertamento tramite etilometro, è risultata positiva con un tasso alcolemico ben superiore ai limiti previsti;
  • una persona per rifiuto di sottoporsi all’accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti, poiché, controllata alla guida della propria autovettura ed invitata a sottoporsi al previsto accertamento, si è opposta;
  • una persona per la guida senza patentereiterata nel biennio;
  • una persona già sottoposta alla misura alternativa dell’affidamento in prova al servizio sociale, ritenuta responsabile del reato di inosservanza di un provvedimento dell’autorità poiché, nel corso di un mirato controllo, non è stata trovata regolarmente all’interno della propria abitazione, così come prescritto dall’Autorità Giudiziaria;
  • una persona per porto di armi od oggetti atti ad offendere, perché trovate in possesso di un coltello senza giustificato motivo;
  • un giovane per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché trovato in possesso di 10 grammi di marijuana e 5 grammi di hashish, suddivisi in più involucri.

Inoltre, durante l’attività di controllo, i Carabinieri della Stazione di Lipari hanno sanzionato ititolari di due attività commerciali per aver organizzato serate musicali senza utilizzare la strumentazione autorizzata nelle licenze e uno di essi anche per aver somministrato alcolici a minori; i Carabinieri della Stazione di Stromboli hanno altresì sanzionatodue persone,in evidente stato di ubriachezza, poiché sorprese ad importunare alcuni residenti e turisti nei pressi dell’area della c.d. “movida”;il titolare di un’attività commerciale per aver violato l’ordinanza sindacale inerente il rispetto degli orari di emissione della musicae quattro cittadini stranieri per aver violato l’ordinanza sindacale inerente il divieto di accesso al vulcano oltre la quota di 290 metri.I Carabinieri del Posto Fisso Stagionale di Panarea hanno sanzionato il titolare di un’attività commerciale per aver violato l’ordinanza sindacale sul rispetto dei giorni ed orari di emissione della musica;mentrei Carabinieri della Stazione di Vulcano hanno altresì segnalatonove cittadini stranieri per violazione dell’ordinanza sindacale che, in ragione della pericolosità connessa alle anomale concentrazioni delle esalazioni gassose presenti sulla sommità del vulcano, vieta la scalata del cratere dellafossa a visitatori ed escursionisti.

Particolare attenzione è stata rivolta ai controlli in mare dove i Carabinieri della Motovedetta CC 814 “Monteleone” hanno elevato 5 contravvenzioni al codice della nautica da diporto;sanzionato due sommozzatori in immersione senza uso di strumenti di segnalamento, creando pericolo per se stessi e per la navigazione e due persone impegnate in navigazione notturna a bordo di un tender, senza l’uso dei prescritti segnali luminosi.

Infine, durante il servizio che ha consentito di ispezionare 8 esercizi commerciali, sottoporre a controlli di polizia 120veicoli ed oltre 320 persone, di cui 10 nel proprio domicilio in quanto aventi misure privative della libertà personale, con la contestazione di64 violazioni al codice della strada, tra cui la mancanza di copertura assicurativa e di revisione, di documenti di guida e di revisione, la mancata revisione, l’uso del cellulare alla guida, il mancato uso del casco su ciclomotore ed il mancato possesso delle patenti di guida perché scadute o mai conseguite, 19 persone sono state segnalate alla Prefettura di Messina quali assuntori di droghe, poiché trovate in possesso di modiche quantità di marijuana, hashish e cocainadetenute per uso personale, che sono statesequestrate ed inviate al Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina per le analisi di laboratorio.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE

Cronaca

Durante un servizio di pattuglia, l'azione dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taormina

Cronaca

Un 22ennedel circondario, già noto alle forze dell’ordine

Cronaca

Nei confronti di Micale Salvatore, 48 anni di Barcellona P.G.

Cronaca

4 arresti,3 denunce e 4 giovani segnalati quali assuntori di stupefacenti

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio