Cerca articoli o argomenti

Cronaca

Alla guida di auto rubata, ubriaco, sprovvisto di patente e senza permesso di soggiorno. 26enne cittadino straniero arrestato dai Carabinieri

Durante un servizio di controllo del territorio, predisposto a Barcellona Pozzo di Gotto

Un 26enne cittadino stranieroè stato sorpreso dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto, mentre ubriaco e senza patente, si trovava alla guida di un’autovettura rubata. Con l’accusa di furto aggravato, l’individuo, è stato arrestato ed anche denunciato per guida senza patente, soggiorno illegale sul territorio italiano e guida in stato di ebrezza.

Durante un servizio di controllo del territorio, predisposto a Barcellona Pozzo di Gotto, i Carabinieri hanno fermato una macchina che,con andatura insicura, stava percorrendo una via del centro. Il conducente, solo a bordo, presentava chiari sintomi di ebrezza alcolica, tant’è che i militari lo hanno sottoposto all’accertamento con etilometro che ha evidenziato un tasso alcolemico di gran lunga superiore al limite consentito.

Le successive verifiche, effettuate nell’immediatezza dai Carabinieri, hanno permesso di accertare che l’autovettura sulla quale viaggiava l’individuo era stata rubata poco prima in una zona di Terme Vigliatore. Inoltre, il 26enne straniero, sprovvisto della patente di guida perché mai conseguita, è risultato anche privo del permesso di soggiorno sul territorio italiano.

Dopo aver restituito l’autovettura al legittimo proprietario, il 26enne è stato arrestato e ristretto presso il carcere di Barcellona Pozzo di Gotto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Raggiunto il luogo indicato, i militari dell’arma hanno sorpreso un uomo che, in un palese stato di alterazione psico – fisica, stava aggredendo la...

Cronaca

Il 18 luglio 2024, nei locali della casa di riposo “Villa Zuccaro” di Taormina, l’Appuntato dei Carabinieri in congedo Giacomo Polverino, nato a Caltagirone,...

Cronaca

Sorpreso mentre era intento ad appiccare il fuoco ad alcuni rifiuti

Cronaca

Le indagini condotte dai Carabinieri, attraverso accertamenti ed all’analisi dei filmati estratti dalle telecamere di sorveglianza installate nella zona interessata

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio