Seguici

Cerca nel sito

Attualità

Vivere ai tempi del coronavirus

Lauree online all’Università di Messina e distribuzione del gel igienizzante

In questo momento di prova mi rivolgo a voi tutti, pensando che il tempo presente ci interpella a vivere in maniera edificante i disagi del “dover cambiare stili di vita”, a vivere nella solidarietà “i disagi della precarietà”, a vivere con responsabilità, nella preghiera e nella carità, “la testimonianza del dono della fede”.

Inizia così il messaggio che l’arcivescovo Mons. Giovanni Accolla ha rivolto ai fedeli dell’arcidiocesi a seguito delle misure restrittive che in questi giorni si stanno applicando in città per contenere la diffusione del virus Covid-19. Un abbraccio e una esortazione continua l’arcivescovo “a far diventare le nostre famiglie “piccole Chiese domestiche”, a riscoprire la bellezza del pregare insieme in famiglia, ad unirci dai nostri cenacoli di preghiera a Cristo sofferente nel corpo dei fratelli ammalati e dei congiunti di coloro che sono morti a causa dell’epidemia”.
Vivere con fede ai tempi del coronavirus, vivere cambiando le abitudini per vincere l’epidemia. Vivere una quotidianità diversa, sperimentare ogni giorno l’assenza delle relazioni, rinunciare alle piccole cose. C’è un tempo per ogni cosa e questo è il tempo di custodire e salvaguardare il dono più bello: la “vita”.
E se è vero che da un lato tutto sembra essersi fermato, dall’altro la voglia e la forza di andare avanti permette a sette studenti del cdl in “Tecnico delle prevenzione ambiente e luoghi di lavoro” di coronare la fine di un percorso con la discussione della tesi, in modalità rigorosamente online con la commissione presieduta dalla prof.ssa Giovanna Spatari. L’Università degli Studi di Messina ha infatti organizzato nell’Aula Magna dell’Ateneo un collegamento con i neo dottori, con l’augurio del Rettore, prof. Salvatore Cuzzocrea, che ha dato loro appuntamento a Taormina per festeggiare il raggiungimento del loro traguardo.
Tra le altre novità sono previste per domani, mercoledì 11 marzo, alle ore 14, in via sperimentale le prime lezioni telematica di Sistemi di elaborazione e di informazione per gli studenti del CdL di Infermieristica tenute dal prof. Francesco La Rosa. Giovedì 12, gli studenti iscritti alla sedi di Priolo e Noto sosterranno gli esami, già calendarizzati, in modalità streaming.
Nel pieno dell’emergenza da oggi presso i laboratori dell’Ateneo è prevista la distribuzione gratuita del gel igienizzante. Si tratta in totale di 700 litri di gel per le mani e superfici, “in accordo con la spin off Science4life, coordinata dal prof. Giacomo Dugo, stiamo cominciando la produzione del gel disinfettante – ha detto il Rettore, prof. Salvatore Cuzzocrea -. E’ stato difficile reperire l’alcool, componente base, ma siamo riusciti ad ottenerlo grazie alla collaborazione di alcune aziende di Marsala. Ovviamente, il gel sarà distribuito gratuitamente, dando la precedenza agli ospedali, alle nostre strutture e alle associazioni di volontariato”.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LEGGI ANCHE

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio