Cerca articoli o argomenti

Attualità

Patti: messi a dimora duecentocinquanta alberi nella Riserva Naturale Orientata “Laghetti di Marinello”, nell’ambito delle iniziative correlate alla celebrazione del 250° anniversario della fondazione del Corpo della Guarda di Finanza

Presenti i Comandanti regionale e provinciale della Guardia di Finanza, il Prefetto di Messina e il Dirigente della Direzione “Ambiente” della Città Metropolitana di Messina

Si è svolta stamani, al km 67 della S.S. 113 a Patti, nell’ambito delle iniziative correlate alla celebrazione del 250° anniversario della fondazione del Corpo della Guarda di Finanza e previa autorizzazione di Palazzo dei Leoni, la cerimonia di messa a dimora di 250 alberelli di leccio e corbezzolo su un terreno colpito dai gravi incendi dello scorso anno che hanno interessato il territorio pattese di Tindari e ricadente nella Riserva Naturale Orientata “Laghetti di Marinello” di competenza della Città Metropolitana di Messina.
All’evento hanno partecipato: il Prefetto di Messina Cosima di Stani; il Comandante regionale Sicilia della Guardia di Finanza Generale di Divisione Cosimo Di Gesù; il Comandante provinciale della Guardia di Finanza di Messina Colonnello t. SFP Gerardo Mastrodomenico; il Dirigente della VI Direzione “Ambiente” Giovanni Lentini, in rappresentanza del Sindaco metropolitano Federico Basile e del Direttore Generale Salvo Puccio.
La manifestazione è stata organizzata in sinergia tra Città Metropolitana di Messina, Corpo della Guardia di Finanza, Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Messina, Diocesi e Comune di Patti.
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

A conclusione di una complessa indagine coordinata dalla Procura Europea alla sede di Palermo.Eseguito un decreto di sequestro preventivo ai fini della confisca, del...

Cronaca

Gli odierni approfondimenti economico-patrimoniali, condotti dagli specialisti del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Messina

Cronaca

Nel corso dell'attività di controllo economico del territorio, i militari della Compagnia di Acireale

Cronaca

Sulla base delle risultanze investigative, i due coniugi sono stati tratti in arresto, già convalidato dal competente Giudice, ed associati alla locale casa circondariale...

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio