Cerca articoli o argomenti

Attualità

Francesco Arena è il miglior fornaio di Messina per il Gambero Rosso. Riconfermati i 3 Pani nella Guida Pane & Panettieri d’Italia 2024

 Il pane è un bene prezioso, da valorizzare al massimo

 Il pane è un bene prezioso, da valorizzare al massimo. Lo sa bene il messinese Francesco Arena, il panettiere più premiato di Messina, che ha trasformato la sua passione in lavoro, grazie all’insegnamento trasmesso dal padre Masino. Una passione che gli ha permesso di farsi conoscere e apprezzare anche al di fuori del suo panificio/bistrot (di via Tommaso Cannizzaro), come uomo generoso, sempre pronto a dare il suo contributo nelle occasioni importanti e nelle iniziative benefiche. Un uomo che vive per sua la famiglia, ma anche per il suo lavoro che considera una missione. «Quello del panettiere è un mestiere chiave perché la buona alimentazione parte da quel che tutti i giorni mettiamo nelle nostre tavole, e il pane da secoli è stato sempre l’elemento principe – ha commentato il fornaio messinese».

Di ritorno da Calatabiano, a Catania, dove nei giorni scorsi Francesco Arena è stato protagonista dell’evento benefico “Famiglie Oltre”, a sostegno del progetto “Impara Giocando” per costruire una struttura polivalente per i bambini fragili e le loro  famiglie, l’Ambasciatore del gusto è volato a Roma dove, questa mattina, presso il Palazzo delle Esposizioni, ha ritirato il premio del Gambero Rosso. Per il terzo anno consecutivo Francesco Arena riconferma i 3 pani nella Guida Pane & Panettieri, il riconoscimento più prestigioso per la sua categoria. Sono solo 4, infatti, con quello di Arena, i panifici che in tutta la Sicilia sono stati premiati con i 3 pani.

«La Sicilia è una terra che ha voglia di farsi valere e io sono veramente felice perché stiamo dimostrando di essere una Regione con carattere». Sono queste le prime parole pronunciate sul palco del Gambero Rosso da un emozionato Francesco Arena che è stato premiato insieme ai tre colleghi di Trapani, Palermo e Catania. A Roma, Francesco Arena ha portato con sé tanta Sicilia, facendo degustare i piparelli, tipici biscotti messinesi, preparati con farina di maiorca e mandorle di Avola e il suo pluripremiato pane con lievito madre e farine di grani antichi, tumminia e perciasacchi molite a pietra.

«Ringrazio il Gambero Rosso. Sono soddisfatto di questa riconferma che premia i sacrifici della mia famiglia e dei miei collaboratori. Un ringraziamento particolare va a chi tutti i giorni ci da la forza per andare avanti, i nostri clienti che trovano in noi un pezzo di famiglia. Il pane è condivisione e la famiglia è il porto sicuro in cui si condivide tutto» – ha concluso l’Ambasciatore del gusto.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Attualità

Il presidente FIMMG Giacomo Caudo: “L’indagine Ipsos ha attestato la fiducia dei cittadini nei confronti della nostra categoria”

Cronaca

Volto noto nel territorio per il suo inesauribile impegno in attività filantropiche, umanitarie e sociali

Attualità

È infatti tempo di classifiche e di indicare dove spendere meglio il proprio tempo e i propri soldi

Cronaca

Talentuosissima atleta reggina che è rientrata dai recentissimi “Criteria Nazionali Giovanili” in vasca corta di Riccione

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio