Cerca articoli o argomenti

Attualità

Cede la rampa di collegamento con la bretella del Viadotto Ritiro

Fortunatamente il bypass non era ancora aperto al transito. Slittano, ancora una volta, i tempi per l’apertura.

Messina –  Come si suol dire: “piove sul bagnato”. Si allungano, ancora una volta,  i tempi per l’apertura del bypass lungo la A20 nei pressi dell’uscita di Giostra. Probabilmente, a causa delle piogge delle scorse settimane, si è verificato un cedimento lungo la rampa che è stata realizzata per collegare le due carreggiate in direzione Messina e completare così i lavori sulla seconda bretella del viadotto Ritiro.

La discesa che porta dalla carreggiata verso Messina a quella direzione Palermo doveva solo essere asfaltata ed aperta poi al traffico. E se fosse stata già attiva e aperta al transito i problemi sarebbero stati, senz’altro, ben più gravi.
2 Comments

2 Comments

  1. Edoardo C.

    22 Dicembre 2022 at 0:14

    Anche se si tratta di una rampa “provvisoria” non DOVEVA essere soggetta a cedimenti causati specialmente da una “banale” pioggia. Consiglierei ai responsabili tecnici dell’intervento di “aprire gli occhi” prima aprire la rampa a carichi stradali notevoli.

    • Redazione

      22 Dicembre 2022 at 10:06

      condividiamo la raccomandazione, la redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Cronaca

Per il Villaggio Bordonaro non sarà questo l’unico intervento

Sport

Marco Zunno con la sua doppietta fa sognare i Playoff ai giallorossi

Cronaca

Emessi dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Messina, su richiesta della locale Procura Distrettuale della Repubblica, nei confronti di 5 soggetti ritenuti...

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio