Cerca articoli o argomenti

Sport

Per la Desi Shipping Akademia Messina è il momento del debutto casalingo in A2. Domenica il derby siciliano contro Marsala Volley

Dopo aver rotto il ghiaccio domenica scorsa, con il match in casa di Volley Soverato

 

Dopo aver rotto il ghiaccio domenica scorsa, con il match in casa di Volley Soverato, per la Desi Shipping Akademia Messina è arrivato il momento di un appuntamento attesissimo tanto dal club caro al Presidente Fabrizio Costantino quanto dal pubblico messinese: domenica 30 ottobre, con inizio alle ore 17.00, presso il Palazzetto Polivalente della Cittadella Sportiva Universitaria di Messina andrà in scena il debutto casalingo di Akademia nel campionato di Serie A2.

Un altro appuntamento con la storia, quindi: la pallavolo che conta in riva allo Stretto manca da oltre 20 anni e la lunga attesa sta per terminare e quale modo migliora per riportarla a Messina con un atteso ed emozionante derby siciliano: di fronte al pubblico peloritano le ragazze di Coach Breviglieri affronteranno la SeapSigel Marsala Volley, società che da diversi anni milita nella seconda serie nazionale e che, anche in questa stagione, ha saputo allestire un organico di grande valore, puntando su tante giovanissime alto profilo alle quali sono state affiancate alcune atlete che vantano lunghe e prolifiche esperienze nei campionati di prima fascia.

Un avversario ostico, quindi, da affrontare con la massima attenzione e con lo spirito battagliero. Nella formazione di Coach Marco Bracci e del suo secondo Lucio Tomasella figurano tante pedine importanti in grado di indirizzare da sole la partita verso i binari giusti e sulle quali la formazione di Marsala fa molto affidamento, come la schiacciatrice Serena Moneta, atleta con tanti anni di esperienza tra A1 ed A2 in piazze blasonate del panorama pallavolistico nazionale (Sassuolo, Aragona, Cutrofiano, Baronissimi, Busto Arsizio, Filottrano, Monza, Scandicci e Ornavasso). Lo stesso discorso vale per il libero Maria Chiara Nargini, classe 1998 ed un curriculum che vanta tanti anni di militanza tra A1 ed A2 in piazze importanti nel panorama pallavolistico nazionale (Vicenza, Talmassons, Baronissi, Brescia, Firenze e Rovigo). A queste due atlete più esperte si affiancano tante giovani e giovanissime di grande rilievo: la centrale Elisa Deste (già nella scorsa stagione a Marsala in A2), la schiacciatrice lituana Monika Salkute (nella scorsa stagione in A1 francese), l’opposta Marle Maria Baasdam (arriva dalla A1 in Belgio), le centrali Francesca Guarenca (alle spalle due anni di A1 con Chieri) e Matilde Frigerio (la scorsa stagione in A2 a Montecchio), la palleggiatrice Chiara Ghibaudo (A2 a Martignacco lo scorso anno) e la schiacciatrice Katarina Bulovic (A1 e A2 con Ravenna, Busto Arsizio e Club Italia Crai). Tra le file di Marsala, inoltre, figura anche la palleggiatrice romana Giulia Orlandi, classe 2004, che ha condiviso un percorso giovanile importante con le atlete di Akademia Greta Catania e Valentina Brandi in maglia Volleyrò Casal de’ Pazzi, culminato anche con la conquista di uno scudetto giovanile. Ex della partita la schiacciatrice Elisa Maria Garofalo: la scorsa stagione in campo con la maglia numero 13 di Akademia e protagonista della storica promozione in A2 della squadra messinese, sulla fantastica rimonta nella finale contro Perugia è stata indelebile la sua “firma”

Le ragazze allenate da Coach Breviglieri arrivano al match di domenica con il chiaro intento di trovare punti pesanti: la squadra marsalese è stata affrontata in due occasioni nella pre season ma, com’è chiaro, la partita ufficiale nasconde incognite ed insidie che non si ritrovano in un match di precampionato, ancora di più perchè Marsala al primo turno ha riposato. Il match di domenica scorsa è servito alle messinesi per rompere il ghiaccio: da Soverato è arrivato 1 punto prezioso per Muzi e compagne, oltre ad aver fornito alcune indicazioni utili su quali aspetti lavorare per migliorare le proprie prestazioni e puntare alla vittoria già a partire dal match casalingo di domenica 30.

“Sicuramente tutti sperano di vincere però si è trattato del debutto in Serie A2 – cosi il libero della Desi Shipping, Giorgia Faraone, tornando sulla prima di campionato – Si è trattato della prima volta per il club e per molte di noi, quindi è stata una partita che ci ha fornito degli spunti positivi dai quali ripartire e che, comunque, ha smosso la classifica. Marsala è una squadra che abbiamo incontrato due volte in amichevole,quindi abbiamo qualcosa dalla quale partire e dei dati da analizzare. Stiamo lavorando bene per questo match e speriamo di fare un buon debutto in casa, facendo il meglio possibile e magari portando la partita a casa. Ci aspettiamo tanta partecipazione – conclude la Faraone – da parte di tutto il popolo messinese per questa nuova esperienza, quindi vi aspettiamo per tifare insieme Akademia Sant’Anna”.

 

Inizio del match in programma alle ore 17:00. Arbitreranno l’incontro i signori Danilo De Sensi e Sergio Pecoraro.

Sarà possibile assistere al match dal vivo tramite sottoscrizione dell’abbonamento (campagna abbonamenti attiva fino al 29 ottobre) oppure acquistando il biglietto singolo (online su postoriservato.it, oppure presso i punti vendita autorizzati o presso il botteghino presente al Palazzetto della Cittadella Sportiva Universitaria, attivo a partire dalle 15.30 di domenica 30 ottobre).

Nella foto Faraone

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGA PRO GIRONE C

LEGGI ANCHE

Sport

Dopo il successo straordinario della prima tappa delle finali territoriali S3 a Messina

Sport

Paga dei timidi inizi nei primi due parziali la formazione tirrenica che chiude in crescita ma non basta ad evitare la sconfitta al PalaOreto

Sport

Al palazzetto della Cittadella Sportiva Universitaria è grande festa 

Sport

Due set consecutivi che gli consentono di portare a casa i primi tre punti stagionali

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio