Cerca articoli o argomenti

Sport

La Gold & Gold Messina stecca la prima, il Castanea vince al PalaMili 74-70

La finale playoff

In un PalaMili strapieno di appassionati e di entusiasmo, la Gold & Gold Messina stecca la prima gara della finale playoff ed esce sconfitta per 70-74. I giallorossi, al cospetto di un Castanea più cinico, non hanno saputo capitalizzare un ottimo primo quarto d’ora di gioco, nel corso del quale hanno accumulato un vantaggio di 16 lunghezze che faceva presagire ben altro epilogo della gara. Infatti dopo un inizio equilibrato in cui le due contendenti cercano di superarsi a vicenda, gli scolari prendono il sopravvento e con le triple di Leo Di Dio e Linde vanno a condurre sul 22-12. Janic e Banin riducono lo svantaggio, poi la tripla di Mancasola consente alla Basket School di chiudere in vantaggio il primo periodo sul 25-16. Nella seconda frazione il Castanea parte bene con la tripla di Chakir e il canestro di Lopukov (25-21). La Gold & Gold risponde con Mancasola e il libero di Scimone. Dopo la tripla di De Leon, un break di 10-0 griffato Tartamella, Mancasola, Zivkovic, lancia la Basket School sul 40-24. I gialloviola hanno il merito di non disunirsi e di crederci fino alla fine.Trascinati dalle giocate di Banin,Chakir e Hofsteteris, sono rientrati con una rimonta incredibile. Già alla fine del primo tempo, con la bomba di Corti, chiudono sotto di due punti al riposo lungo (40-38). Nel terzo periodo i ragazzi allenati da Pippo Sidotirientrano in campo con un altro spirito. Due triple di Zivkovic ed i canestri di Leo Di Dio rilanciano i giallorossi riescono nuovamente a distanziare gli avversari, portandosi sul +9(55-46).Cordaro da sotto risponde al canestro di Lopukov (60-53) ma nel finale del tempo la squadra di Dani Baldaro opera un altro recupero, complice la tripla dall’angolo di Hofsteteris, chiudendo sotto di un punto alla mezzora (60-59). Il Castanea sembra averne di più, infatti nel l’ultimo quarto gli ospiti operano il definitivo sorpasso sul 62-63, distanziando poi gli scolari con un +9 firmato da Lopukov e le triple di Trupia e Banin (62-71). Pippo Sidoti chiede una reazione ai suoi che arriva con le triple di Linde e Mancasola, che poi va a segno in penetrazione per il -1 (70-71). Il PalaMili è una bolgia, ma i padroni di casa non riescono a realizzare la rimonta. La tripla di Chakir rende tutto più complicato alla Basket School che nei due minuti finali non riesce ad organizzare dei giochi efficaci per trovare la via del canestro. Finisce 71-74, tra il tripudio dei giocatori gialloviola che festeggiano insieme ai loro tifosi. Vittoria importante per il Castanea, la Gold & Gold, poteva fare sicuramente meglio. Adesso testa a gara 2, in programma giovedì alle 19 al Palaritiro, è partita da dentro o fuori, in cui i ragazzi di Sidoti dovranno tirare fuori tutto ciò che hanno per allungare la serie.

Gold & Gold Messina – Castanea 70-74

Parziali: 25-16, 15-22 (40-38), 20-21 (60-59), 10-15

Gold & Gold Messina: Maddaloni n.e., Obitsoen.e., Freni n.e., Di Dio 18, Scimone 1, Tartamella 10, Linde 8, Muscolinon.e., Mancasola 20, Zivkovic 11, Cordaro 2. Allenatore: Pippo Sidoti

Castanea Basket 2010:Banin 18, Trupia 5, Lopukhov 9, Chakir 17, Corti 3, Hofsteteris 13, Janic 2, Ponzù Donato, De Leon 7. Allenatore: Dani Baldaro

Arbitri: Paolo Filesi e Raphael Crisafi

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGA PRO GIRONE C

LEGGI ANCHE

Sport

La 3ª giornata del Campionato di Serie C femminile FIPAV

Sport

Domenica a Mili la bella di una finale spettacolare

Sport

Accede alla finale playoff del girone Arancio della serie C Gold siculo calabrese

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio