Cerca articoli o argomenti

Sport

La Basket School Messina, dopo quattro successi, si ferma a Sala Consilina

Terza sconfitta in campionato

Terza sconfitta in campionato per la Basket School Messina, che al Centro Sportivo di San Rufo non riesce a ripetersi e, dopo i quattro successi consecutivi deve cedere ad una determinata Pallacanestro Sala Consilina per 75-64. I ragazzi allenati da Pippo Sidoti tengono bene per trentacinque minuti di gioco, ma non riescono ad essere incisivi in fase offensiva. Nel finale dell’ultima frazione cedono alla formazione salernitana che con questo successo raggiunge in classifica i messinesi a quota 8 punti. Tre uomini in doppia cifra per gli scolari: Labovic, autore di 18 punti, Yeyap e Di Dio che realizzano 10 punti a testa. Per Sala Consilina Moretti e Triassi segnano 16 punti a testa, 11 per Enihe e 10 ciascuno per Fraga Perez e Biordi.

La gara inizia bene per i giallorossi che con Labovic e Busco si portano sul 5-0, Erkmaa e Biordi rispondono per le rime. Ancora Labovic da tre e una schiacciata spettacolare di Yeyap riportano a +5 Messina. Sala risponde con un break di 12-1 firmato dalle triple di Moretti, Enihe, Erkmaa e il 3/3 di Fraga Perez dalla lunetta (17-11) che costringono coach Sidoti al time out. Layup di Busco e tripla di Labovic e Basket School ancora a -1 (17-16). Triassi ricaccia indietro gli ospiti con una tripla e due liberi, Tartaglia con un bel terzo tempo accorcia le distanze (22-18). Dopo i liberi di Erkmaa e il canestro di Leo Di Dio, è Triassi a fare la differenza con due triple, intramezzate dal canestro di Tartaglia a fissare il punteggio sul 30-22 alla fine del primo periodo. La seconda frazione è di marca messinese, Fraga Perez regala il +10 ai suoi in penetrazione, poi Tartaglia, Buldo su assist di Busco e Labovic, riportano Messina a -5 (32-27). Dopo la schiacciata di Biordi, Buldo dalla media e poi Yeyap da sotto accorciano sul -3. Ennesimo canestro da sotto di Biordi, poi lo splendido step back di Labovic e il canestro di Vujic valgono il 36-35. Dopo il tecnico fischiato a Busco, Moretti realizza dalla lunetta, poi la tripla centrale di Labovic per il nuovo vantaggio messinese (37-38). Biordi dalla linea della carità riporta avanti Sala, ma dall’angolo Elia Sidoti sorpassa nuovamente. Il canestro di Arnaut chiude il primo tempo sul punteggio di 41-40 per i padroni di casa. I giallorossi rientrano in campo decisi: tripla di Labovic e jumper di Leo Di Dio (41-45), poi Moretti ribalta il punteggio con due triple e due liberi, il canestro di Fraga Perez vale il 52-45. Di Dio prova a ricucire, ma la tripla di Enihe ricaccia a -8 Messina. Yeyap tiene la Basket School in linea di galleggiamento, ma dall’altra parte del campo sono Moretti e Biordi a riportare in doppia cifra il vantaggio dei campani. Yeyap ruba e va a schiacciare, dopo il tecnico a Pippo Sidoti capitalizzato da Moretti, ancora Yeyap (2/2 ai liberi) e l’1/2 di Janic consentono ai peloritani di chiudere sul -7 alla penultima sirena (61-54). Nel quarto finale, gli scolari cercano di rimanere incollati agli avversari, dopo il canestro di Cortese (63-54), Busco in penetrazione e Tartaglia su assist di Di Dio, riaprono la gara (63-58), quando mancano 6 minuti alla fine. Messina non approfitta del momento ed Enihe la punisce con una tripla dall’angolo e poi con una penetrazione (68-58). Sala Consilina controlla il vantaggio, nonostante i tentativi di Buldo, che poi deve lasciare il campo per cinque falli e Leo Di Dio, che riporta la sua squadra sul -8. La tripla di Triassi mette il sigillo sulla vittoria dei salernitani. Finisce 75-64, Sala Consilina fa festa, Messina avrebbe potuto fare di più. S’interrompe così la striscia di vittorie della Basket School che domenica prossima ospiterà al PalaTracuzzi il Barcellona, un altro derby da non perdere per gli appassionati della città dello Stretto.

                                                            

Pallacanestro Sala Consilina – Basket School Messina 75-64

Parziali: 30-22, 11-18 (41-40), 20-14 (61-54), 14-10

Pallacanestro Sala Consilina: Biordi 10, Cortese, 2 Sabatino, Erkmaa 8, Fraga Perez 10, Moretti 16, Arnaut 2, Durante, Triassi 16, Miljkovic, Campaiola, Enihe 11. Allenatore: Vincenzo Patrizio

Basket School Messina: Labovic 18, Di Dio 10, Alberini n.e,, Tartaglia 8, Vujic 2, Buldo 6, Sidoti E. 2, Busco 7, Freni n.e., Janic 1, Yeyap 10. Allenatore: Pippo Sidoti

Arbitri: Giovanni Morra di San Giorgio a Cremano (NA) e Luca Leggiero di San Tammaro (CE)

Note: Uscito per cinque falli Buldo

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGA PRO GIRONE C

LEGGI ANCHE

Sport

I pugliesi vincono sul parquet della Cittadella sportiva dell’Annunziata

Sport

Simone Cavalieri e Scozzaro, si arrendono per 79-73 al termine di una partita ben giocata ed estremamente equilibrata

Sport

I peloritani confermano la netta sensazione di non essere inferiori agli avversari

Sport

Un successo voluto, ottenuto di squadra e che ripaga i giovani neroverdi e l’intera società

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio