Cerca articoli o argomenti

Sport

Finito il Giro, Vincenzo Nibali lascia il ciclismo

Franco De Domenico: grati per quanta Messina ha portato sul podio

Siamo grati a Vincenzo Nibali per quanta Messina ha portato sul podio, proponendo l’immagine più bella della nostra città nel mondo”.
Lo afferma Franco De Domenico, candidato sindaco del centrosinistra nella città dello Stretto.
“Chiusa la sua carriera agonistica, sarebbe bellissimo rivederlo ancora più spesso a Messina, dove già coltiva progetti di grande valore sociale e sportivo e dove, grazie alla sua competenza e fama, altri ancora ne potrebbero nascere: una figura come lui è una risorsa preziosa anche per coloro che amministreranno la città nei prossimi anni”, aggiunge il candidato sindaco.
“Il suo annuncio è arrivato al culmine di una giornata densa di emozioni. Il passaggio del Giro ha confermato, una volta di più, quanto dobbiamo essere orgogliosi di Messina e delle sue bellezze. Le immagini andate in onda in centinaia di Paesi, sono un veicolo di promozione che va capitalizzato.
Un particolare grazie, poi, ai conduttori Rai che hanno voluto ricordare la figura di Rosario Costa, il piccolo campione del Team Nibali scomparso sei anni fa”, conclude De Domenico.
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGA PRO GIRONE C

LEGGI ANCHE

Cronaca

"Se c’è chi pensa - prosegue Duca -, che con questi metodi vili intimorisce la Comunità Naturista ha o hanno fatto male i conti"

Cronaca

“I risultati– dichiara il Dirigente della Polizia Stradale , Antonio Capodicasa – ci inducono a continuare in maniera incessante

Sport

Il campionato regionale di Serie B riprenderà, dal 12 al 14 luglio prossimi a San Vito Lo Capo

Sport

Contrariamente a quanto dichiarato dallo stesso Minore non c’è stato alcun ripensamento da parte di Pietro Sciotto

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio