Cerca articoli o argomenti

Società

Politiche sociali, riaperte iscrizioni all’Elenco regionale dei mediatori culturali: domande fino al 30 aprile

La figura del “mediatore culturale” si occupa di favorire i contatti dei cittadini stranieri immigrati con istituzioni e imprese e li assiste nel collegamento con il mondo del lavoro

Sono stati riaperti i termini per la presentazione delle domande di iscrizione all’Elenco regionale dei mediatori culturali: adesso ci sarà tempo fino al 30 aprile. È quanto prevede un decreto firmato dall’assessore regionale alla Famiglia, alle politiche sociali e al lavoro Nuccia Albano.

 

L’elenco, predisposto in attuazione della legge regionale sull’accoglienza e l’inclusione, è suddiviso in due sezioni: mediatori e facilitatori linguistici. La figura del “mediatore culturale” si occupa di favorire i contatti dei cittadini stranieri immigrati con istituzioni e imprese, ne agevola l’accesso ai servizi pubblici e privati, e li assiste, inoltre, nel collegamento con il mondo del lavoro; il “facilitatore linguistico-culturale” è, invece, l’operatore sociale che ha un’esperienza lavorativa di almeno sei mesi nel settore e si occupa di agevolare l’informazione e la comunicazione tra cittadini stranieri immigrati e istituzioni, enti pubblici o privati del territorio in cui risiedono.

Le domande di iscrizione all’Elenco regionale dei mediatori culturali vanno inviate via Pec al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: dipartimento.famiglia@certmail.regione.sicilia.it. Il decreto e il regolamento per la presentazione delle istanze sono disponibili sul portale istituzionale della Regione Siciliana a questo link.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Società

L’azienda è alla ricerca di Hostess/Steward e Assistenti Vendita

Società

L’azienda assume nuovo personale per i 500 negozi in Italia

Società

L’azienda cerca Responsabili, Coordinatori di negozio ed altre figure

Società

Le offerte di lavoro provenivano tutte da imprese del territorio di Messina

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio