Cerca articoli o argomenti

Politica

Ora Sicilia chiede la convocazione urgente del Consiglio Comunale per discutere il termine dei lavori del Viadotto Ritiro

Il documento  è stato co-firmato da 26 consiglieri comunali rappresentanti di maggioranza e opposizione

 

Il gruppo consiliare Ora Sicilia, su spinta del vice presidente supplente Giandomenico La Fauci, ha presentato una richiesta di convocazione urgente del Consiglio Comunale con all’ordine del giorno i lavori inerenti il viadotto “Ritiro” e le tempistiche per il completamento dei lavori in corso.

Il documento  è stato co-firmato da 26 consiglieri comunali rappresentanti di maggioranza e opposizione. Un segnale che indica quanto questo tema sia al centro dell’interesse politico dell’intero consesso civico.

La conclusione dei lavori del viadotto Ritiro rimane un tema di vitale importanza per il miglioramento della viabilità della città di Messina e ha suscitato numerose preoccupazioni tra i cittadini.

Per garantire un dibattito aperto e costruttivo, è stata avanzata la richiesta di partecipazione al sindaco Basile, ai vertici del CAS, ai rappresentanti di tutte le sigle sindacali, ai responsabili della ditta Toto Costruzioni Generali e al RUP Piero Certo. L’obiettivo è quello di chiarire in maniera lineare le tempistiche per la fine dei lavori in corso ormai da anni, la necessità di questo consiglio urgente nasce dalle divergenti comunicazioni arrivate nelle settimane scorse da parte delle diverse componenti in causa.

Il Consiglio comunale, prendendo atto della scarsa uniformità sui reali tempi di realizzazione, tiene a favorire una risoluzione definitiva della questione. Sempre e solo nell’interesse della città di Messina e della sua intera comunità.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Politica

Presenti all’evento inaugurale il deputato regionale Pippo Laccoto, sindaci, consiglieri comunali, dirigenti del partito e simpatizzanti di Messina e provincia

Attualità

Basile invita il sindaco Bertolami a sospendere lo sciopero della fame.

Cronaca

Parecchi messinesi della zona sud per poter praticare nuoto debbano trasferirsi persino a Nizza di Sicilia

Advertisement

Copyright © 2024 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio