Seguici

Cerca nel sito

Politica

Il Sindaco metropolitano Federico Basile approva il Bilancio di previsione 2022/2024 ed il Documento Unico di Programmazione 2022/2024

Il documento passa ora all’esame della Conferenza metropolitana

 

Stamane il Sindaco metropolitano, Federico Basile, ha approvato lo schema del Bilancio di previsione 2022/2024, i relativi allegati e l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2022/2024.

Alla presenza della Segretaria Generale dell’Ente, avv. Maria Angela Caponetti e della dott.ssa Maria Grazia Nulli, reggente della II Direzione “Affari Finanziari e Tributari”, ha sottoscritto l’importante documento contabile che sarà adesso sottoposto all’esame della Conferenza Metropolitana che, ai sensi dell’art.51 della Legge Regionale n.31/2021, svolge temporaneamente le funzioni del Consiglio metropolitano, in attesa della sua costituzione.

Come promesso, il Sindaco Basile sta scandendo la tempistica degli adempimenti amministrativi, ponendo sotto osservazione l’azione delle cinque Direzioni, in modo particolare valutando gli impegni, gli obiettivi da raggiungere e le problematiche da risolvere.

A tal fine sono stati convocati i Dirigenti per esporre, ognuno per quanto di competenza, il quadro della situazione e per individuare gli interventi di maggiore urgenza.

Questa mattina, il Sindaco Basile ha incontrato l’ing. Anna Chiofalo, reggente temporanea della III Direzione Viabilità Metropolitana ed il geologo dott. Biagio Privitera, reggente temporaneo della IV Direzione “Servizi Tecnici Generali”. Nei prossimi giorni incontrerà la Dirigente della I Direzione Servizi generali e politiche di sviluppo economico e culturale, avv. Anna Maria Tripodo ed il Comandante della Polizia Metropolitana, dott. Daniele Lo Presti.

Commenta la notizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE

Pubblicità

Copyright © 2022 | Testata giornalistica on-line d'informazione | Registrazione Tribunale di Messina n.12/2002 | P.I. IT02680760838 | Direttore Editoriale: Lillo Zaffino | Direttore Responsabile: Dario Buonfiglio